Menu
RSS

Baccelli: "Lucca Classica Music Festival vera opportunità culturale per la città"

Non si conoscono ancora i numeri ufficiali delle presenze (che saranno resi domani in una conferenza stampa ma il presidente della Provincia Stefano Baccelli non ha dubbi: "Il Lucca Classica Music Festival è stato davvero un grande successo. C'era da aspettarselo, certo, viste la professionalità dei promotori, la qualità del programma e la cura dell'organizzazione. Ma credo che nessuno potesse immaginare una partecipazione e - direi - una condivisione come quelle registrate lo scorso fine settimana. Palazzi e musei aperti per l'occasione; conferenze con grandi personaggi della cultura, non solo musicale; concerti di altissimo livello nei luoghi più suggestivi di Lucca. E soprattutto una risposta incredibile in termini di pubblico".

Leggi tutto...

Marchetti (FI): "Si permetta a D'Alessandro di fare la promozione che vuole per il Summer Festival"

Niente banner del Summer Festival anche quest'anno e il candidato al consiglio regionale Maurizio Marchetti rinnova la polemica: "Periodicamente - dice - siamo costretti a leggere ed indignarci per la problematica dei banner del Summer Festival e di tutte le complicazioni e i problemi che vengono sollevati a Mimmo D'Alessandro. E' stupefacente e incomprensibile come non si riesca a superare queste difficoltà direi marginali rispetto alla grandezza di una manifestazione di valenza mondiale, che proietta positivamente nel mondo il nome di Lucca. Sembra quasi che la città di Lucca voglia scoraggiare il patron della manifestazione e, francamente, non se ne capisce il motivo. Ho sempre detto che il Summer Festival merita la considerazione che Lucca Comics, perchè entrambe le iniziative sono di valore assoluto e caratterizzano l'offerta lucchese nel mondo".
"Lucca - prosegue Marchetti - oltre a difendersi dalla voglia di Firenze di ridimensionarla sempre più, anche per il turismo, deve anche spronare politici e burocrati a cercare le vie più brevi per incoraggiare e premiare chi investe sul territorio e, come nel caso di D'Alessandro, anche sulla sua immagine. Mi auguro che, nonostante le parole e gli annunci, specialmente in questa campagna elettorale per le regionali, prevalga il buonsenso e D'Alessandro possa promuovere come meglio crede la manifestazione e, di conseguenza, la città".

Leggi tutto...

Piccolomini (Repubblica Viareggina): "Senza precedenti il degrado delle piazze cittadine"

"Lo stato di degrado delle piazze cittadine è senza precedenti". A parlare è Alessandro Piccolomini, candidato al consiglio comunale per Repubblica Viareggina – Prc. Con le casse comunali al dissesto e con un settore "verde pubblico" del comune in carenza strutturale di fondi e di personale molte delle piazze e dei giardini cittadini sono lasciati all'incuria. "Vorrei che, oltre a guardare il salotto buono della città - continua il candidato della sinistra – si puntasse l'attenzione anche agli altri quartieri di Viareggio. Ci sono zone, come piazza Brin, in pieno quartiere darsena, o piazza Pablo Neruda al quartiere Allende, solo per citarne alcune, dove l'erba è lasciata crescere senza controllo e sembra di essere entrati nella giungla".
In piazza Pablo Neruda, addirittura, l'erba raggiunge il metro e ottanta: "Fino a pochi anni fa – conclude Alessandro Piccolomini – la cura di molte piazze cittadine era data, con progetti finanziati dalla regione Toscana, alle associazioni di volontariato, penso in particolar modo all'Arci, e agli anziani che così recuperavano una propria utilità sociale in una società sempre più disgregata. Come coalizione c'impegniamo, viste anche le difficoltà delle casse
comunali, a lavorare per riattivare questi progetti importantissimi per il decoro cittadino".

Leggi tutto...

Salvini conferma la cena a Torre del Lago: "Non ci facciamo fermare da qualche parassita"

Prima la segreteria del candidato presidente della Lega Nord alla presidenza della Regione Toscana, Claudio Borghi, annuncia l'annullamento della cena del leader Matteo Salvini a Torre del Lago, poi la segreteria nazionale corregge e conferma l'appuntamento, anche a Pisa. “Figuriamoci - si spiega - se qualche parassita può bloccare una forza politica come la Lega Nord Toscana”. Poco prima di questa nota la segreteria del candidato presidente aveva invece parlato "il rifiuto di ospitarci" e di "minacce" riservate agli esercenti, riferendosi agli appuntamenti programmati a Torre del Lago e a Pisa. "Approfittiamo – si legge in questa nota - per denunciare il clima instauratosi, che impedisce a cittadini per bene e non violenti di avvicinarsi e ascoltare i propri leaders politici, come avviene in tutte le normali democrazie del mondo".

Leggi tutto...

Giovanni Santini (Fi) a Massarosa: "Stop con la politica regionale fiorentinocentrica, la Versilia riprenda voce"

GiovanniSantiniOpportunità e sviluppo con il Parco regionale e corretta convivenza fra l'attività di caccia e la tutela dell'ambiente: sono i temi che, mercoledì sera (13 maggio), hanno animato di più l'incontro organizzato a Massarosa dagli Amici di Forza Italia con Giovanni Santini, candidato capolista al consiglio regionale della Toscana. L'iniziativa, che ha richiamato cittadini da tutto il territorio, è stata introdotta da Nicola Montalto e Sisto Dati, rispettivamente capogruppo di Forza Italia e vice presidente in consiglio comunale a Massarosa.

Leggi tutto...

Salvini a Torre del Lago, la Lega Nord a De Giorgi: "Non siamo omofobi"

"Sorprende il comunicato di De Giorgi e la sua chiamata a raccolta del popolo Lgbt contro la visita di Salvini a Torre del Lago". Lo scrivono Elena Montemagni, segretaria provinciale della Lega Nord e candidata al consiglio regionale e Maria Domenica Pacchini, segretaria di sezione della Lega Nord e candidata consigliera per il Comune di Viareggio. "Sorprende per più ragioni - aggiungono -: Torre del Lago sarà anche un luogo simbolo di Lgbt ma resta territorio della Repubblica Italiana accessibile a tutti. Salvini è in tour elettorale per aumentare i consensi alla Lega e non per "provocare" l'estrema sinistra viareggina né Lgbt a Torre del Lago".

Leggi tutto...

Contributi per gli invalidi, Santini (Fi) 'interroga' il commissario: "Ha chiesto i fondi che l'Inail mette a disposizione?"

"Ogni anno ci sono migliaia di euro a disposizione di ogni Comune che ne faccia richiesta, per i suoi cittadini con una percentuale di invalidità superiore al 66%: la nostra amministrazione commissariale, oltre ad applicare per filo e per segno le disposizioni di legge sull'innalzamento dei tributi comunali, imposte dal dissesto, ha presentato domanda all'Inail?". Un'opportunità, quella del fondo per i grandi invalidi, che secondo Alessandro Santini, candidato sindaco di Viareggio per Forza Italia e le liste civiche Sicurezza & Legalità e Viareggio Insieme, un Comune in forte difficoltà, con ridottissime possibilità di sostenere i suoi cittadini, non dovrebbe lasciarsi sfuggire.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter