Menu
RSS

Rifiuti a Camaiore, i dubbi del Partito Comunista

rifiutilucFuturo della raccolta dei rifiuti a Camaiore, interviene Katiuscia Marchetti, candidata alle elezioni ed esponente del Partito Comunista.
"Dalle poche e scarne notizie di stampa o televisione degli ultimi giorni - dice - pare sia volontà da parte dell'amministrazione comunale di Camaiore di esperire una gara per l'aggiudicazione del nuovo servizio di ritiro trattamento dei rifiuti urbani e speciali dal territorio comunale. Pare che il servizio di Sea in questi anni non è stato abbastanza efficace, come testimonia la richiesta di danni per oltre 300mila euro avanzata dallo stesso Comune. Siamo felici che qualcuno abbia a cuore gli interessi dei cittadini e il coraggio di criticare l'operato di una propria società controllata".

Leggi tutto...

Gara gestione rifiuti a Camaiore, partecipa solo Sea: per il Comune è tutto da rifare

Kit bidoncini con chip 796x530Gestione dei rifiuti a Camaiore: l'esito dell'indagine di mercato effettuata dal Comune rivolta alle aziende di Reti Ambiente è scaduta oggi (7 febbraio) e a presentare un'offerta è stata la sola Sea Ambiente. Così ricapitola il Comune: "Il 19 gennaio scorso sono scaduti i termini dell’indagine di mercato promossa dal Comune di Camaiore tra le aziende di Reti Ambiente per il servizio di gestione dei rifiuti. L’esito è stato nullo in quanto le aziende hanno comunicato di non poter presentare offerte. Il giorno successivo Sea Ambiente ha protocollato una proposta economica in cui si fa espressamente riferimento al disciplinare allegato all’indagine di mercato quindi a tutti gli effetti un’offerta. Preso atto di una situazione contraddittoria il Comune di Camaiore ha scritto una nuova lettera diretta a tutte le aziende di Reti Ambiente al fine di comprendere se lo stato delle cose fosse variato e ci fossero quindi altre aziende, oltre Sea Ambiente, disponibili a presentare le proprie proposte".

Leggi tutto...

Rifiuti Camaiore, Comune prosegue braccio di ferro con Sea

rifiutiluccaluIeri (19 gennaio) sono scaduti i termini dell’indagine di mercato tra le aziende di Reti Ambiente per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani per il Comune di Camaiore nella fase transitoria successiva alla scadenza del contratto in essere con Sea Ambiente. All’attenzione del Comune di Camaiore sono arrivate risposte standard in cui si comunica che “stante la necessità di valutare attentamente la richiesta avanzata da codesta spettabile amministrazione e di doversi necessariamente coordinare con le altre società facenti capo alla società partecipante RetiAmbiente Spa per qualsiasi iniziativa nell’interesse economico comune, ritiene, attualmente, di non poter esaudire la suesposta richiesta”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter