Menu
RSS

Camorra e appalti, su Lucca l'ombra dei Casalesi

  • Pubblicato in Cronaca

guardiadifinanzaUn meccanismo gelatinoso, con connivenze anche nella pubblica amministrazione, attraverso cui appalti per lavori pubblici mai eseguiti finivano in tasca a società, gestite o comunque controllate dalla camorra. Un giro che in breve tempo avrebbe fruttato circa 6 milioni di euro e pilotato, secondo la guardia di finanza, da affiliati al clan dei Casalesi, con base a Lucca. Cinque gli arresti eseguiti grazie alle indagini delle fiamme gialle di Lucca a cui si sono aggiunti sequestri di beni e perquisizioni sia in Toscana che in Campania, con la collaborazione della guardia di finanza di Napoli. 

Leggi tutto...

Codice dei contratti, incontro in Comune con gli operatori

tavolo op economici 2Si è svolto nei giorni scorsi nella sede del Consiglio comunale il primo incontro del tavolo tecnico composto dagli operatori economici e dai tecnici del Comune di Lucca dedicato al nuovo Codice dei contratti. L'incontro è stato organizzato dalla centrale unica di committenza del Comune (Cuc) e fa parte di un percorso per discutere, ad esempio, della semplificazione del carteggio di gara, della definizione delle procedure dei sorteggi e delle modalità del principio di rotazione delle imprese. "L’incontro, che ha visto la partecipazione degli operatori economici del territorio comprese le associazioni di categoria e importanti realtà locali, si propone come l’inizio di un percorso condiviso sulle tematiche riguardanti gli appalti e le concessioni di lavori, servizi e forniture – commenta il vicesindaco Giovanni Lemucchi –. Il confronto fra pubblica amministrazione e operatori economici di certo arricchirà l’esperienza e la conoscenza di ogni tecnico, contribuirà a migliorare l’approccio operativo alle nuove normative e quindi sarà il presupposto per la conseguente sinergia tra le parti".

Leggi tutto...

Lucca, al via il tavolo sugli appalti

comuneluccaIl Comune di Lucca effettua le procedure di gara di forniture e servizi tramite gli strumenti di acquisto di Consip e attraverso la piattaforma Start (Sistema telematico di acquisto regionale della Toscana) - che a breve verranno utilizzati anche per gli affidamenti inerenti i lavori pubblici. Al riguardo la scorsa settimana il Comune- Centro unico acquisti, provveditorato, economato e contratti, in collaborazione con la Camera di Commercio, ha organizzato il seminario informativo sulle funzionalità del nuovo Start, che ha visto la partecipazione di oltre 40 operatori economici.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter