Menu
RSS

Mallegni: "Da governo calcio nel sedere alle imprese balneari"

Foto Massimo Mallegni Official“Sono scioccato dall’atteggiamento del nostro governo. Le due leggi della Regione Liguria in materia di qualificazione, tutela e concessioni demaniali dell’impresa balneare avrebbero potuto costituire un precedente per altre regioni, invece, il consiglio dei Ministri, ha dato un calcio nel sedere alle imprese balneari dimostrando di non avere assolutamente intenzione di proteggerle dai rischi della Bolkestein e da una direttiva vergognosa che ha solo l’obiettivo di affondare una delle principali economie del nostro paese”. Così Massimo Mallegni, vice coordinatore vicario di Forza Italia tra i più attivi sul fronte della battaglia contro la Bolkestein, ha commentato la bocciatura da parte del consiglio dei ministri della proroga di 30 anni delle concessioni balneari.

Leggi tutto...

Barga, il ministro Fedeli promuove il cantiere all'Isi - Ft

DSC 0032Visita del ministro Valeria Fedeli a Barga nella prima mattinata di oggi (oggi domenica 27 agosto) per prendere visione del nuovo cantiere per l'ampliamento dell'Isi di Barga.
Ad accompagnarla il senatore Andrea Marcucci e la deputata Raffaella Mariani, il sindaco di Barga Marco Bonini oltre al presidente della provincia Luca Menesini, il presidente dell'Unione dei comuni della Mediavalle Andrea Bonfanti e ai sindaci della zona. Una visitata al cantiere del nuovo edificio che permetterà un ulteriore crescita nell'offerta formativa e nel numero di alunni al complesso delle scuole superiori di Barga.

Leggi tutto...

Per Lucca e i suoi paesi: "Per il G7 record negativo per la qualità del verde urbano"

lucca dall altoVerde pubblico nell'incuria per il G7 dei ministri degli esteri. Così la pensa Per Lucca e i suoi paesi: "Per mesi - si legge nella nota del movimento civico - si è detto e scritto che il vertice internazionale G7 sarebbe potuto essere anche occasione di promozione dell’immagine di Lucca. Questo è certamente vero, ma per promuovere l’immagine di qualcosa bisogna che tale immagine sia positiva. Lucca è una città con molto verde pubblico e questo verde fa parte appunto dell’immagine della città qualificandola in senso molto positivo. Ebbene, dopo un inizio della stagione turistica caratterizzato dalla presenza di erbacce e rifiuti sparsi per vari luoghi speravamo ingenuamente che il G7 sarebbe stato occasione per una serie di salutari sfalci e successive ripuliture. Avevamo evidentemente sottovalutato la cronica incapacità dell’amministrazione Tambellini. Infatti gli spalti sono stati sfalciati con relativa cura, ma tutti i viali di circonvallazione si segnalano per la presenza di erbacce alte fino al ginocchio. Particolarmente inguardabili le aiuole del parcheggio Palatucci, ma tanti sono i punti che segnalano approssimazione e sciatteria".
"Il mandato di Tambellini - chiude Per Lucca - si chiude dunque con un nuovo record negativo sulla qualità del verde urbano (G7 a parte stendiamo un velo sullo stato di luoghi come il parco Fluviale). Evidentemente il continuo aumento di tasse e tariffe cui i lucchesi sono sottoposti da cinque anni non è servito a finanziare la manutenzione di prati e alberi".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter