Menu
RSS

Bindocci: Consiglio sanità, grave atteggiamento maggioranza

bindoccimassimiliano"La mancata partecipazione al Consiglio Comunale è una scelta che infrange le regole dello Statuto del Comune di Lucca, ed i valori costituzionali antifascisti del rispetto delle minoranze e delle assemblee elettive. Credo si tratti di un gesto di una gravità inaudita". E' questa la posizione di Massimiliano Bindocci, consigliere comunale M5S, in merito all'annunciata decisione dei gruppi di maggioranza di non partecipare, e quindi di far mancare il numero legale, al consiglio comunale straordinario e aperto sulla sanità, richiesto dall'opposizione e fissato per martedì (18 dicembre) prossimo. Bindocci, dopo essersi lanciato in un duro attacco, annuncia l'intenzione di rivolgersi alla prefettura.

Leggi tutto...

Riorganizzazione pronto soccorso, Uil all'attacco

prontosoccorso"Infermieri e operatori socio sanitari sottratti alle attività ordinarie del dipartimento di salute mentale e inviati, in orario istituzionale, a effettuare il servizio di sorveglianza personalizzata per la prevenzione del suicidio al pronto soccorso dell’ospedale San Luca. Una decisione presa in maniera unilaterale, senza informare i sindacati, che va a sottrarre, in maniera arbitraria, risorse dai servizi territoriali psichiatrici come se non avessero nulla da fare”. Il segretario della Uil Fpl di Lucca, Pietro Casciani, e il segretario aziendale Andrea Lunardi affondano il colpo sulla dirigenza dell’azienda Usl Toscana nord ovest e, in particolare, sui vertici del dipartimento infermieristico che hanno attivato un "servizio" senza discuterne con i sindacati e ignorando ogni richiesta di incontro avanzata sin dal 26 novembre.

Leggi tutto...

Riforma sanità, in commissione il punto con i direttori generali Asl

medici ospedaleLa sala del Consiglio affollata come nelle migliori occasioni per la seduta ricca di spunti e aperta al confronto che la commissione sanità, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd), ha tenuto nella giornata di oggi (13 dicembre), con i direttori generali delle Asl e delle aziende universitarie ospedaliere della Toscana. Un appuntamento annuale introdotto con la riforma del sistema sanitario: il direttore generale riferisce annualmente alla commissione consiliare in merito ai contenuti della relazione sanitaria aziendale. Quasi cinque ore di confronto che sono diventate l’occasione per una verifica sull’andamento delle Asl, sull’operato dei direttori e più in generale sugli effetti della riforma sanitaria regionale a tre anni dall’entrata in vigore.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter