Menu
RSS

Caso Carmignani, Siamo Lucca accusa. Raspini: "Ci siamo subito attivati"

carmignani"Pur essendo per natura garantisti, e fermo restando il principio della presunzione di innocenza fino a che non ci sarà l'ultimo grado di giudizio, rimaniamo perplessi sull'atteggiamento che il Comune sta avendo su questa vicenda". A parlare è Siamo Lucca e il riferimento è alla condanna davanti al gup in rito abbreviato dell'ex comandante dei vigili urbani, Stefano Carmignani, per una vicenda di avance ad una vigilessa.  "Ancora non è dato sapere - scriveva nel primo pomeriggio il gruppo consiliare d'opposizione - che tipo di provvedimenti intenda adottare nei suoi confronti anche se, considerato l'atteggiamento tenuto dall'amministrazione Tambellini sulle molteplici vicende che negli ultimi anni hanno riguardato il dipendente in questione, non ci stupiamo. Ricordiamo che nel gennaio del 2016 Carmignani era già stato coinvolto in un'inchiesta con l'accusa di peculato d'uso e falso ideologico per il non corretto utilizzo dell'auto, e al fine di evitare il processo fece richiesta di pena alternativa mediante lo svolgimento di servizi alternativi di “messa in prova” ai servizi sociali, senza che nel frattempo l'ente pubblico prendesse  alcun provvedimento specifico a suo carico, mentre nei confronti di altri dipendenti per ipotesi di reato molto meno gravi e addirittura poi neppure concretizzatesi, la mannaia invece si abbatté in maniera pesante con provvedimenti disciplinari e relative sospensioni da servizio e stipendio per diversi giorni. Due pesi e due misure che ancora oggi sono inspiegabili". In giornata però è giunta la decisione del Comune che ha firmato il decreto di sospensione dell'ex comandante e, a stretto giro, la replica dell'assessore Raspini che ha affermato: "Ci siamo attivati subito, non appena avuta notizia della condanna".

Leggi tutto...

I superyachts? Sbarcano a palazzo Pfanner

30739210 10214190049842922 6857532328835547136 nI superyacht? Sbarcano nel cuore del centro storico di Lucca, in una delle sue ville più belle. Metaforicamente è proprio così ed è uno dei primi esperimenti dell'accordo Mura Mare stabilito tra i Comuni di Lucca e Viareggio. Per questo ieri sera (19 aprile) ha avuto una scenografia tutta lucchese Yare, manifestazione "diffusa" nella Darsena di Viareggio - nei cantieri navali Lusben e Perini Navi e nel Club nautico Versilia. "La fiera internazionale del refit e dell'aftersales in programma dal 18 al 21 aprile, organizzata dal centro servizi Navigo in collaborazione col sistretto tecnologico per la nautica e la portualità toscana - ha scritto in un post su Facebook il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro - si è trasferita occasionalmente a Villa Pfanner nel centro storico lucchese".

Leggi tutto...

Lucca e Vecchiano dicono no al nuovo elettrodotto

IMG 9278“Aspettiamo di vedere le carte e gli atti ufficiali prodotti da parte del Ministero per l'ambiente, ma fin da ora esprimiamo la nostra contrarietà nei confronti della scelta che si sta operando a livello governativo sul riassetto dell'elettrodotto”. Commentano così i sindaci di Lucca Alessandro Tambellini e di Vecchiano Massimiliano Angori la notizia secondo cui il ministero per l'ambiente avrebbe indicato la cosiddetta opzione B1 per il riassetto della rete 380 e 132 kV nell'area di Lucca.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter