Menu
RSS

Vcs, all'Agorà il confronto fra candidati sindaco

urnaIncontro con i candidati sindaco martedì (2 maggio) alle 21 all'auditorium dell'Agorà. Ad organizzarlo è Vivere iL Centro Storico: "L’ incontro - dicono da Vcs - vedrà la partecipazione di quasi tutti i candidati sindaco e fornirà ai cittadini una importante occasione per comprendere la visione dei canditati relativamente alle problematiche del centro storico. arà una occasione unica per maturare quella consapevolezza necessaria per esprimere, con cognizione di causa, la preferenza elettorale. Ci risulta che sarà l’unico incontro di questa portata nel centro storico e che di conseguenza rappresenta una opportunità irripetibile".

Leggi tutto...

Marietti (Fdi): "Inadeguate al decoro della città molte piazzole dell'autobus"

fermataStefano Marietti, candidato al consiglio comunale di Fratelli d'Italia in appoggio al candidato sindaco Remo Santini, interviene sull'attuale stato di diverse fermate bus a Lucca: “Quando si amministra una città, bisogna viverla nel quotidiano – sottolinea – I nostri figli, amici, parenti che per motivi vari (scolastici, lavorativi o personali), usufruiscono dei servizi pubblici nella nostra amata città si trovano spesso a dover attendere gli autobus in piazzole inadeguate”.

Leggi tutto...

Sinistra con Tambellini per il Primo Maggio: "Garantire diritti per lavoratori, disoccupati e precari"

IMG 7384Sinistra con Tambellini, la lista di impegno civico che l'11 giugno sarà presente sulla scheda elettorale per contribuire alla rielezione del primo cittadino, si sente pienamente partecipe della festa del Primo Maggio. "Al fianco dei lavoratori - spiegano dalla lista - dei disoccupati, dei precari che domani saranno presenti alle manifestazioni e ai concerti per un nuova stagione di lavoro, di diritti e di dignità. Dopo più di trent'anni di egemonia del neoliberismo oggi abbiamo meno lavoro, più povertà, meno diritti, più precarietà. Abbiamo generazioni di giovani che faticano a trovare le propria strada nel mondo del lavoro.E che quando lavorano vedono negati i principali diritti conquistati con tanti anni di lotte dal movimento operaio e sindacale, consacrati nella Costituzione della Repubblica e nello statuto dei lavoratori. Ma anche lavoratori più avanti con gli anni che perdono il lavoro e non riescono a reinserirsi o lo fanno a condizioni molto peggiori. Tutto questo perché il pensiero neoliberista, che ha dominato la politica e l'economia negli ultimi decenni, vede il lavoro come una semplice merce e il mondo come uno scacchiere dove spostare le produzioni cercando i luoghi dove vi sono meno protezioni per i lavoratori e l'ambiente. Il tutto dominato da una finanza predatrice, che sta fiaccando le basi di un'economia che deve invece basarsi su aziende sane che producano beni e servizi reali, che valorizzino il lavoro e siano socialmente e ambientalmente responsabili".

Leggi tutto...

Lucca per l'ambiente, una donna capolista

17408342 10212120658962929 2144469521 o15 donne e 15 uomini perché "la parità di genere è fondante nel nostro movimento", e 2 donne capoliste "perché sono linfa vitale del nostro movimento". Lucca per l'Ambiente schiera la sua lista a sostegno della candidatura di Alessandro Tambellini. Un movimento, si sottolinea, che "nasce dalla necessità di dare nuovi input ecologici e ambientalisti alla politica lucchese che, in alcune occasioni, non si è dimostrata attenta alle questioni che legano ambiente e cittadini. Un gruppo di persone che provengono dall'associazionismo ambientalista si metteranno in gioco e al servizio della cittadinanza per portare sensibilità e conoscenza nel dibattito politico. Siamo certi - spiega Lucca per l'Ambiente -che la nostra presenza alzerà l'asticella dell'attenzione della politica 'tradizionale' e dei partiti politici tradizionali di qualunque schieramento a porre attenzione alle temaiche green del nostro Comune".

Leggi tutto...

Bindocci candidato: "False le voci su un mio ritiro"

bindoccigiorgiMovimento Cinque Stelle, ieri la certificazione, oggi la… fibrillazione. Dalla mattinata, infatti, si sono diffuse come un tam tam nell’ambiente politico notizie circa il possibile ritiro di Massimiliano Bindocci dalla candidatura a sindaco per i pentastellati, arricchite dall'annuncio di un imminente comunicato e da una possibile azione di rivalsa del Movimento sul candidato in caso di rinuncia. Una ipotesi rimasta in piedi a lungo nell’arco della giornata e poi smentita dai diretti interessati. Prima la portavoce del movimento, Laura Giorgi, che proprio ieri aveva confermato la certificazione ricevuta dal Movimento assieme al candidato Bindocci nega categoricamente la presenza di problemi. Poi è lo stesso candidato che conferma che non esiste nessuna volontà di ritirarsi dalla corsa per Palazzo Orsetti: “Questa mattina – spiega – abbiamo semplicemente inviato una mail al regionale e al nazionale per indicare la necessità di modificare la lista a me collegata e votata con le comunarie per la necessità di modificare tre nomi che non si candidano più per le elezioni, uno dei quali è Daouda Ndoye, che ha scelto di correre per un altro movimento civico. Certo, avendo ricevuto solo ieri la certificazione su alcune questioni burocratiche siamo in ritardo, bisogna raccogliere le firme e ho chiesto un sostegno con tanto di presenza in città anche da parte dei rappresentanti del Movimento Cinque Stelle in Regione e in parlamento. Sono cose che avremmo preferito fare con calma, iniziando magari un mese, un mese e mezzo fa, ma comunque penso che, salvo catastrofi, risolveremo tutto a breve”.
Nessuna resa, insomma, almeno alla situazione attuale, per il sindacalista Massimiliano Bindocci, che semmai scalpita per la possibilità di fare una campagna elettorale alla pari con gli avversari.

Leggi tutto...

Lucca Civica si presenta. Sindaco: No a giochi di potere

IMG 20170429 WA0008Sono 14 donne e 18 uomini, un mix di giovani e anziani, di dipendenti e di professionisti. E fra loro tutti i consiglieri comunali uscenti (tranne Virginia Lucchesi, in attesa di un figlio) e due “acquisiti” come Andrea Pini e Maria Teresa Leone, oltre agli assessori in carica Celestino Marchini, Giovanni Lemucchi e al presidente dell’Opera delle Mura Alessandro Biancalana. E’ questo il cuore della lista di Lucca Civica presentata oggi (29 aprile) nella sede elettorale per Tambellini sindaco in via Calderia, in pieno centro storico.
Alla presentazione una sessantina di persone fra candidati, amici e simpatizzanti. Fra questi l’ex assessora comunale Patrizia Favati, il presidente di Lucca Holding Andrea Bortoli, l’assessora in quota Pd Francesca Pierotti.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter