Menu
RSS

Pd Sant'Anna: 'Voto e unità, noi argine al governo gialloverde'

pd urne 2Domenica (14 ottobre), dalle 8 alle 20, saranno aperti i seggi per eleggere il nuovo segretario e la nuova assemblea regionale del Pd Toscana. "Un’occasione irrinunciabile - evidenzia il segretario del circolo Pd di Sant'Anna, Stefano Tomei - per rilanciare il partito a livello regionale e, di conseguenza, essere il capofila per la ripartenza del Pd nazionale. Solo un Pd forte, infatti, può essere l’argine al governo gialloverde che, ogni giorno di più, mostra tutta la sua inadeguatezza e superficialità".

Un appuntamento, quello con il voto, che muove Tomei a lanciare due appelli, ai militanti ma anche a tutti i cittadini che, nel progetto del Pd, credono o hanno creduto. "Il primo appello - dice Tomei - è per gli 'addetti ai lavori'. Il grido di piazza del Popolo del 30 settembre scorso non può rimanere inascoltato. La richiesta di unità, di convergenza di idee e di compattezza deve trovare riscontro a partire da queste primarie". "Pur contestando modalità e tempi di un congresso regionale troppo precipitoso - continua - come Pd Lucca ci siamo presi l’impegno di sfruttare l’occasione per cominciare un proficuo confronto e dibattito che individuasse le priorità e i temi di maggior interesse che il nuovo segretario regionale dovrà sviluppare nel corso del suo mandato. E, almeno per quanto riguarda il circolo di Sant’Anna, ma non solo, tale discussione ha avuto un’ottima partecipazione e coinvolgimento da parte degli iscritti, che si è tramutato in documento che dovrà essere uno spunto di ulteriore analisi e riflessione nel necessario proseguo del percorso di costruzione di un nuovo progetto per il Pd Toscana". "La richiesta di unità, quindi - va avanti Tomei - è stata ribadita anche nel corso dei congressi di circoli e non può, non deve, rimanere inascoltata da parte dei due candidati alla segreteria. Mi auguro, quindi, che queste primarie non si trasformino in una mera conta interna o in uno scontro di correnti, come alcuni toni bellicosi delle ultime ore proveniente da varie parti, mi fanno temere. Va bene il confronto e il dibattito, ma l’obiettivo finale deve essere il medesimo: lavorare tutti insieme per far tornare il Pd regionale ad essere punto di riferimento per tutti quei cittadini che credono in certi valori e certi ideali. Fin dal 15 ottobre maggioranza e minoranza avranno il dovere di collaborare, di lavorare insieme per trovare soluzioni e idee unitarie, per muoversi compatti e saldi verso le elezioni regionali 2020. Ulteriori scontri interni e divisioni non sarebbero capite dai nostri elettori e simpatizzanti e cedere a queste logiche significherebbe la fine del Pd stesso. Mi auguro che chi di dovere abbia recepito questo messaggio, che sempre più forte arriva dalla base". Tomei si rivolge quindi "a tutti quei cittadini che credono ancora nel Pd o che, delusi, vorrebbero tornare a crederci", perché "le primarie aperte sono la giusta occasione per farlo". "Nessun partito - osserva Tomei - dà la possibilità di decidere l’orientamento e la leadership. Il Pd, nonostante il suo momento difficile, decide ancora una volta di farlo, confrontandosi con i cittadini e gli elettori, dando loro la possibilità di esprimersi e di dire la loro. Un’occasione unica per dare un segnale di rinascita e di vitalità che non si può lasciar sfuggire. Andiamo a votare, facciamo sì che il Pd torni ad essere quella forza progressista e riformista che si opponga alle politiche conservatrici e oscurantiste di un governo irresponsabile. Facciamo sì che, grazie al Pd Toscana, anche il Pd nazionale riceva quel mandato ad essere forza democratica e di opposizione necessaria alla tenuta democratica del paese stesso. Per il circolo di Sant’Anna, che fa riferimento alle sezioni elettorali dal numero 22 al numero 36 e il numero 83, il seggio per votare si trova alla ex scuola primaria Giusti, in via Pisana (accanto alla pasticceria Stella). Si ricorda che i candidati alla segreteria regionale sono Simona Bonafè e Valerio Fabiani".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter