Menu
RSS

Casapound: “Raid a Idefix, siamo estranei ai fatti”

  • Pubblicato in Cronaca

idefixCasapound Italia è assolutamente estranea al raid vandalico ai danni della sede dell'associazione Idefix e dei collettivi lucchesi a Sant'Anna. A chiamare in causa il movimento era stato il gruppo Torpedo lanciando pubblicamente accuse sul suo profilo Facebook e riportate in un articolo di ieri. "Si è costretti a denunciare che esso - scrive Casapound Italia di Lucca -, attraverso una ricostruzione falsa e diffamatoria, attribuisce alla nostra associazione fatti completamente estranei ad essa, riportando accuse infondate e basate soltanto sulle dichiarazioni del sedicente gruppo Torpedo, ed è gravemente lesivo dell'immagine dell'associazione stessa. Alla luce di quanto sopra esposto è evidente che l'articolo pubblicato ha generato idee ed accostamenti errati nel lettore, in quanto contenente notizie inesatte e non rispondenti al vero, gravemente lesive dell'immagine di CasaPound Italia".

Leggi tutto...

Rissa con gli antagonisti, nei guai due di Casapound Lucca

  • Pubblicato in Cronaca

polizia-questura-133-nuova-livrea-auto-171214-3Figurano anche due esponenti di Casapound Lucca tra le 12 persone colpite dalla misura cautelare dell'obbligo di dimora per la maxi rissa scoppiata a Lecce, nella notte tra il 4 e 5 settembre dell'anno scorso, mentre nella vicina Surbo si teneva la festa nazionale dell'associazione. Tra le persone accusate di rissa aggravata nell'ambito dell'inchiesta coordinata dalla Digos della questura di Lucca, ci sono anche i due di Casapound Italia di Lucca, un 33enne con un ruolo di spicco e un 23enne residente in provincia di Pistoia ma simpatizzante del gruppo lucchese. Per l'accusa presero parte ad una violenta lite esplosa in una traversa della centralissima piazza Sant'Oronzo tra due gruppi contrapposti: otto di Casapound e quattro frequentatori del centro antagonista Binario 68 occupato. Ai due lucchesi la misura è stata notificata nelle ultime ore dalla Digos della questura di Lucca, che è stata coinvolta e ha collaborato con gli inquirenti di Lecce.

Leggi tutto...

Casapound Italia, sabato a Lucca la festa del tesseramento

tesseramentoQuesto sabato (24 gennaio), alla propria sede di via Michele Rosi 76, CasaPound Italia dà il via alla campagna tesseramento 2015. "Come ogni inizio anno, nel mese di gennaio, CasaPound Italia organizza in ogni sua sezione la festa del tesseramento - spiega Fabio Barsanti, responsabile di Cpi - invitando i propri simpatizzanti a partecipare concreamente al nostro progetto. Aderire a Cpi tramite la sottoscrizione della tessera ha una valenza molto importante, non solo simbolica; rappresenta un contributo concreto alle nostre iniziative, nazionali e locali, e dimostra come vi siano ancora molti italiani che hanno deciso di non arendersi, bensì di sostenere l'unico movimento che si pone come reale alternativa alla decrepita politica attuale. A Lucca l'appuntamento è alla sede di via Michele Rosi 76, dalle 18 fino alla sera, per essere tra i primi tesserati del 2015 (la tessera verrà ricevuta contestualmente alla sottoscrizione). La campagna tesseramento andrà ovviamente avanti durante tutto il corso dell'anno".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter