Menu
RSS

Negozi aperti, sindacati proclamano sciopero per il 25 aprile

FilcamsCgil"25 aprile Festa di libertà: no alle aperture commerciali per le festività". Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil regionali tornano a ribadire che "la completa liberalizzazione degli orari e delle aperture domenicali e festive, anno dopo anno, si sta rivelando disastrosa, non ha portato nessun aumento dell’occupazione e nessun aumento dei consumi. Sono peggiorate le condizioni di lavoro, gli orari, la vita delle lavoratrici e dei lavoratori, è aumentata solo la precarietà". Per questo le segreterie regionali hanno proclamato l’astensione dal lavoro e lo sciopero per mercoledì (25 aprile).

Leggi tutto...

Morto lo storico commerciante Gianfranco Tarabori

  • Pubblicato in Cronaca

premiati50annib 51Lutto nel mondo del commercio per la morte di Gianfranco Tarabori, storico titolare di un’azienda di agricoltura e giardinaggio con sede a Gossi, nel comune di Montecarlo. I funerali si svolgeranno domani (21 aprile), alle 16 alla chiesa di Badia Pozzeveri dove verrà celebrata la Santa Messa officiata dal vescovo di Lucca Italo Castellani. La tumulazione avverrà nel cimitero di Altopascio.
Con il padre Aladino, negli anni Sessanta, aveva cominciato come rivenditore di Vespe Piaggio. Poi fondò l’impresa attuale, nel 1969, conosciuta in tutta la Toscana e non solo. Prima con la sede di via Gavinana a Altopascio, poi in quella attuale, a Gossi, oltre che il complesso Agrigarden a Lucca.
 Tantissimi gli attestati di stima e cordoglio giunti  alla moglie Giuliana, ai figli Massimo, Paolo e ai nipoti Gabriele (entrato da poco in ditta per la quarta generazione della famiglia), Filippo, Lorenzo, Leonardo.  Gianfranco Tarabori era molto noto e attivo anche nel volontariato.

Leggi tutto...

Il libro sulla storia di Riccardo Corredi in un libro: sabato la presentazione in Capannina

corredi riccardoUna vita nel piccolo schermo, una vita tra la gente. E’ così che ama definire la sua, il celebre imprenditore e personaggio televisivo Riccardo Porciani, 66 anni, conosciuto da tutti con il nome di Riccardo Corredi. “In me hanno sempre convissuto due anime: quella del commerciante e quella dell’artista. Sono riuscito a farle vivere entrambe”. Ed è così che per i festeggiamenti del 40esimo anno di attività, ha deciso di presentare anche il libro L’inimitabile scritto a quattro mani con il giornalista toscano Andrea Spadoni. Un lavoro che lo ha tenuto impegnato per mesi, a ricordare aneddoti, storie, a recuperare immagini della sua lunga e intensa carriera, ricca di avvenimenti, personaggi e momenti che hanno fatto la storia d’Italia.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter