Menu
RSS

Camaiore, parte l'iter per il nuovo piano operativo

comunecamaioreIl consiglio comunale di Camaiore nella seduta di ieri (22 maggio) ha approvato due importanti delibere in ambito urbanistico, la variante al regolamento urbanistico vigente che introduce novità sul tema della prima casa e l’avvio del procedimento per la formazione del piano operativo. La variante, votata all’unanimità dei presenti con l’astensione della Lega, risponde a esigenze di carattere sociale e vara diverse novità di cui le principali sono: consentire ad alcuni edifici schedati (in particolare gli annessi agricoli degradati e alcuni edifici ex produttivi dismessi da molti anni) ma che fino ad ora potevano fare solo adeguamenti, di procedere al cambio d’uso se legato al bisogno di prima casa sotteso alla stipula di una convenzione che obbliga a non vendere l’unità immobiliare per almeno quindici anni così da poter scongiurare rischi speculativi. Il limite massimo per la nuova realizzazione è di 80 metri quadri; la possibilità di aggiungere la cosiddetta 'stanza in più' (15 metri quadri) ancorché legata alla stipula della suddetta convenzione per evitarne la vendita anticipata. 

Leggi tutto...

Pari opportunità, nominata la commissione

ilariavietinaIl consiglio comunale ha nominato questa sera (22 maggio) all'unanimità le 20 nuove componenti della commissione pari opportunità del Comune di Lucca. Un percorso, quello che ha portato alla nomina, illustrato dall'assessora Ilaria Vietina, che ha ricordato anche le norme internazionali e nazionali che regolano il tema della parità di genere e ha presentato anche alcuni dati locali. Dati che parlano di una disoccupazione femminile doppia a Lucca rispetto a quella maschile e una percentuale di lavoratrici scoraggiate di oltre il 60 per cento. Il tutto mentre l'Italia perde posizioni a livello mondiale sul tena della parità di genere.

Leggi tutto...

Mobilità, ok al Pums. Sindaco: basta attesa su assi

consigliodic2017È il Piano urbano per la mobilità sostenibile l'argomento principale del consiglio comunale di questa sera (22 maggio). Un testo, che contiene le linee guida sulle politiche di mobilità a livello provinciale, illustrato all'assise dall'assessore Gabriele Bove.
“Il Pums – dice l’assessore Bove – è un progetto di pianificazione ambizioso che si inserisce nel piano della mobilità, con un occhio di riguardo alla persona. Si tratta, per prima cosa, di una questione culturale, creare le condizioni per favorire il trasporto per gomma e ferro e anche favorire l’addio all’automobile privata, condividendo il mezzo di trasporto con altre persone”.
Il Pums provinciale individua le tre macroaree della Versilia, della Valle del Serchio e della Piana. Un documento che, per la parte lucchese, come spiega Bove, inizia un percorso all’interno di un documento generico che dovrà trovare sostanza attraverso ulteriori passaggi.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter