Menu
RSS

Ladri svaligiano la villetta: via denaro, orologi e gioielli per 10mila euro

carabinierinotte4Sono fuggiti dalla villetta con un bottino di circa 10mila euro, fatto d denaro, orologi e gioielli. E’ caccia alla banda di malviventi che nel pomeriggio di ieri (12 gennaio) ha svaligiato una abitazione a Marginone, nel comune di Altopascio. La gang ha approfittato del fatto che i proprietari non erano in casa per entrare in azione.
Stando a quanto ricostruito i malviventi hanno scardinato una finestra dell'abitazione, senza venire notati e da qui sono entrati all'interno della casa, dirigendosi subito nelle camera da letto.

In questa stanza hanno aperto cassetti e armadi. In un mobile hanno trovato un libretto postale con 600 euro e 3mila euro in contanti. Non contenti hanno rubato anche tre orologi del valore di 1.300 euro e altri gioielli per circa 4mila euro.
Arraffato il bottino si sono allontanati velocemente. Il furto è stato scoperto più tardi dai proprietari rientrando a casa. A loro non è restato altro da fare che avvisare i carabinieri. Nel frattempo però hanno anche lanciato un appello su Facebook ai vicini perché si facciano vivi se hanno notato qualcosa di strano.
Un altro furto è stato consumato con le stesse modalità e nella stessa fascia oraria anche a Capannori. I ladri hanno preso di mira una casa in via delle Selvette, approfittando dell'assenza dei proprietari. Anche in questo caso hanno rotto una finestra e si sono introdotti, visitando tutte le stanze e portando via gioielli per un valore ancora da quantificare. Indagano i carabinieri.

Ultima modifica ilLunedì, 15 Gennaio 2018 11:54

1 commento

  • Giuseppe Pioli
    Giuseppe Pioli Sabato, 13 Gennaio 2018 13:31 Link al commento

    Da giugno a gennaio sono già stato visitato due volte nella mia abitazione z Castelvecchio di Compito. Lucca come ben sapete è una delle città in Italia con il più alto numero di furti e questo fa pensare ad una responsabilità abbastanza pesante da parte di chi amministra i comuni della piana. A me non interessa del fatto che viene violata la mia privacy e tutto un po' ma sono molto preoccupato se questi episodi dovessero accadere in presenza dei miei figli che sono piccoli. Non resta che premunirsi adottando delle misure poco civili ma che ormai di fronte a queste medie sono indispensabili. Nella speranza che per l'ennesima volta non mi venga detto dalle istituzioni "non ci possiamo fare niente" oppure "un assicurazione ce l'ha?" confido un giorno di potermi trovare nella situazione favorevole affinché qualcuno di questi balordi possa passare dei brutti momenti... E non certo grazie a chi dovrebbe garantire la sicurezza dei paesi e delle città.
    Un cittadino arrabbiato

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter