Menu
RSS

Porcari, pioggia di eventi per la giornata delle donne

conferenzaporcariIncontri, proiezioni, una sgambata di tre chilometri e tante altre iniziative - fra cui la cerimonia di intitolazione del parco giochi di piazza Felice Orsi a Ida Del Carlo, pioniera dell’emancipazione – per celebrare la ricorrenza dell’8 marzo. Le donne di Porcari si mobilitano per una festa che oggi più che mai, di fronte al dilagare dei casi di violenza, assume un valore molto più che simbolico. Le iniziative sono state presentate questa mattina (6 marzo) in municipio dal presidente del consiglio comunale con delega alle pari opportunità Francesca De Toffol, e l’assessore al sociale Lisa Baiocchi. Hanno partecipato anche Fiorenza Fanicchi (Avo), Angela Matteoni (Cif), Lori Del Prete (Fondazione Cavanis), Gino Diodati e Emma Quartaroli (Atletica Porcari), Nadia Di Gino (Croce Verde Porcari), Grazia Casanova (Terziario Donna), Renata Bonacchi (Porcari Attiva) e Silvia Cheli (Ccn Porcari).

Leggi tutto...

Riciclaggio, nei guai 2 imprenditori: maxi sequestro

  • Pubblicato in Cronaca

finanzaRiciclaggio e autoriciclaggio, due imprenditori lucchesi nei guai. L'operazione della Guardia di Finanza Monopoly ha portato al sequestro preventivo di denaro e beni mobili e immobili per oltre 3,7 milioni di euro, sulla base di un decreto emesso dal giudice per le indagini preliminari di Lucca. Si tratta di padre e figlio che operavano con un azienda di materie plastiche della Piana di Lucca, già in passato finiti nel mirino delle fiamme gialle e della procura. Il sequestro infatti sarebbe scattato a seguito delle indagini sul fallimento dell'azienda avvenuto tra il 2013 e il 2014. Secondo la finanza e gli inquirenti, infatti, come nel gioco del Monopoli i due imprenditori attraverso un “percorso” costituito ad hoc per eludere ogni tipo di controllo, avrebbero utilizzato i soldi distratti illegalmente dal fallimento della propria azienda per acquisire prestigiose proprietà immobiliari. Ma le numerose operazioni finanziarie e speculative avrebbero consentito ai due imprenditori di creare un vero e proprio impero economico, derivante dalla sottrazione dalle casse aziendali di denaro per oltre 5 milioni di euro. Le fiamme gialle negli ultimi giorni di indagine hanno addirittura fermato un'operazione messa in atto dai due, che prevedeva il trasferimento di 2 milioni e 250 mila euro sul conto di una banca nel Principato di Monaco, soldi chem per quanto ricostruito dagli inquirenti, erano stati sottratti dai capitali dell'azienda.

Leggi tutto...

Presa a schiaffi dai ladri trovati in casa

  • Pubblicato in Cronaca

car1Erano appena riusciti a rubare pochi spiccioli, trovati in una casa di via Regione Marche ad Altopascio dove i malviventi, almeno due, erano riusciti ad entrare dopo aver forzato una porta di ingresso. Ma sono stati sorpresi sulla porta di casa dalla proprietaria che, capito quello che stava accadendo, ha iniziato a gridare per attirare l’attenzione. I malviventi per garantirsi la fuga, a quel punto hanno spintonato e schiaffeggiato la donna per poi darsela a gambe e far perdere le proprie tracce.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter