Lucca in Diretta Notizie, Attualità e Politica di Lucca | Quotidiano on line

Fondi dall'8 per mille all'edilizia scolastica, la consigliera del Movimento Cinque Stelle, Laura Giorgi incalza l'amministrazione attraverso una raccomandazione al sindaco Alessandro Tambellini: “Ricordo - dice - che c’è la scadenza perentoria del 30 Settembre per presentare domanda - sottolinea -: mi sembra assurdo lamentarsi dei pochi soldi per ristrutturare le scuole e poi quando il parlamento ci dà un opportunità non coglierla al volo”. La Giorgi lo dice segnalando che ancora non ha avuto seguito la sua mozione presentata su questa possibilità: “Mi rivolgo quindi direttamente al sindaco Tambellini, perché, se vuole, può autonomamente iniziare l’iter di presentazione della domanda  riuscendo così a rispettare i termini”.

Pubblicato in Dalla città

183809323-e676bed5-ae55-4a95-85f5-634e4982dc67Ammonta a 300 mila euro la cifra che l’amministrazione comunale ha investito per il miglioramento e le manutenzioni delle scuole. Tutti gli interventi, a parte qualche eccezione, sono già stati realizzati o sono in fase avanzata di completamento, per consentire la partenza dell’anno scolastico. Per verificare lo stato dei lavori, nei giorni scorsi il vice sindaco Lara Pizza ha effettuato una serie di sopralluoghi. “Nonostante una riduzione dei trasferimenti statali di due milioni di euro, siamo riusciti a mettere in cantiere interventi nelle scuole di tutti gli istituti compresivi – afferma il vice sindaco Pizza, che detiene la delega all’edilizia scolastica -. Questo è stato possibile perché crediamo fortemente nell’importanza di dare alle nuove generazioni, che rappresentano il nostro futuro, scuole più belle e più sicure. Oltre a questo disponiamo di conti in regola, che ci permettono di compiere una seria programmazione. Anche ad anno scolastico iniziato l’attenzione su questo settore rimarrà alta e, nello spirito della partecipazione che contraddistingue l’amministrazione comunale, saremo pronti ad ascoltare i suggerimenti e le richieste che ci giungeranno dalle famiglie, dagli insegnanti e dai dirigenti scolastici”. “300mila euro di investimenti nelle scuole del territorio perché al suono della campanella siano belle e sicure - commenta il sindaco Menesini -. Fatto quasi tutto, c'è stato uno slittamento dei lavori al tetto della primaria di Marlia, che saranno comunque eseguiti in sicurezza con le lezioni in corso perché tanto si tratta di un intervento esterno. Quindi bene così, siamo intervenuti su tutti e quattro gli istituti comprensivi”.

Pubblicato in Capannori e Piana

Fare richiesta entro la scadenza del prossimo 30 settembre di accesso ai fondi destinati dell'otto per mille per l'edilizia scolastica. La proposta è contenuta in una mozione urgente al sindaco e alla giunta firmata dalla consigliera comunale del Movimento Cinque Stelle di Lucca, Laura Giorgi. “A partire da quest'anno, grazie ad un emendamento del Movimento 5 Stelle alla legge di stabilità 2014 che ha modificato la legge 222 del 1985 che regolamenta l'8 per mille - si legge nella mozione della Giorgi - lo Stato può destinare il proprio 8 per mille, oltre che a ’interventi straordinari per la fame nel mondo, calamità naturali, assistenza ai rifugiati, conservazione di beni culturali’, anche per ’interventi di ristrutturazione, miglioramento, messa in sicurezza, adeguamento antisismico ed efficientamento energetico degli immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica”.

Pubblicato in Dalla città

Edilizia scolastica e decreto del fare, Francesco Nolli, segretario del partito dei Comunisti Italiani di Lucca, non risparmia critiche. “Siamo alle solite - sostiene -. Si spacciano per interventi di carattere straordinario quelli che, invece, dovrebbero essere ordinari. A guardare poi le risorse disponibili per  la provincia di Lucca, abbiamo il timore di intravedere alcune incongruenze. Possiamo, per esempio, condividere il fatto che per tre scuole della nostra Provincia ci siano disponibili 328.735 euro per interventi che si prospettano abbastanza pesanti? Pensare di riqualificare e mettere in sicurezza la Rodari con quella cifra ci pare una cosa un po' difficoltosa. La nostra attenzione cade, ancora una volta, sull'annosa questione del cosiddetto decreto del fare in cui i lavori dovrebbero essere finanziati con i ribassi d'asta”.

Pubblicato in Politica

comuneluccapalazzoorsettiLa riqualificazione del Mercato del Carmine e il recupero di uno dei primi edifici del Campo di Marte da destinare a sede del comando della polizia municipale di Lucca e ancora gli interventi di restauro sulle Mura di Lucca, che proseguiranno con la riqualificazione della Casermetta San Pietro, del Baluardo San Paolino e del paramento esterno della cinta. Ma il piano fissa anche importanti priorità sulla viabilità, prevedendo la realizzazione dell'asse suburbano tra la rotatoria dell'Acquacalda e quella di viale Castracani e un sistema di nuove rotatorie, tra cui quella prevista in viale Europa, dove sorgerà anche un parcheggio scambiatore. Sono soltanto alcuni dei progetti principali contenuti nel piano triennale delle opere pubbliche che la giunta Tambellini ha adottato in vista dell'approvazine del bilancio di previsione. Rientrano, infatti, tra gli interventi i 100 mila euro per il secondo lotto del restauro della pavimentazione in piazza S.Michele, 500 mila euro da destinare alla progettazione e all’esecuzione dei lavori di consolidamento strutturale del Mercato del Carmine (1.000.000 euro per il 2015 e 1.500.000 euro per il 2016), e gli oltre 340 mila euro per l’intervento di ristrutturazione di uno dei padiglioni dell’ex ospedale Campo di Marte da destinare a sede del Comando dei Vigili Urbani. Un altro progetto di grande rilevanza, per il quale per il 2014 sono stati stanziati 4.500.000 euro (2.000.00 euro nel 2015 per un totale di 6.500.000 euro), riguarda le Mura Urbane, in particolare: il restauro della Casermetta S.Pietro, del Baluardo S.Paolino e del paramento; la realizzazione di piste ciclabili sugli spalti e la riduzione del manto di asfalto sul monumento; l’esproprio e la sistemazione degli spalti nella zona nord-est; la sostituzione di corpi illuminanti. Sempre per quanto riguarda le Mura, previsto l’allestimento del Museo Multimediale dedicato alla Via Francigena all’interno della Casa del Boia, appena inaugurata.

Pubblicato in Dalla città

Valllisneri 4.07.14-2L’Iti Fermi, il liceo scientifico Vallisneri e l’istituto Paladini-Civitali di Lucca. Sono queste le tre scuole superiori su cui la Provincia di Lucca sta intervenendo con lavori di adeguamento antisismico, riqualificazione e sistemazione degli edifici. L’investimento complessivo dell’ente di Palazzo Ducale supera il milione e mezzo di euro. Oggi (4 luglio) il presidente della Provincia di Lucca Stefano Baccelli con l’assessore all’edilizia scolastica Mario Regoli e i tecnici dell’amministrazione, hanno effettuato alcuni sopralluoghi nei tre istituti su cui la Provincia ha avviato lavori di riqualificazione e messa in sicurezza che si affiancano a quelli già effettuati nei mesi scorsi e ad altri programmati nelle altre scuole di competenza nella Piana di Lucca, in Valle del Serchio e in Versilia.

Pubblicato in Dalla città

custerconsiglieriI lavori di ampliamento del polo scolastico di Santa Maria a Colle sono all'ultimo rush. L'obiettivo è quello di chiudere il cantiere per il trasferimento della scuola elementare di Maggiano al plesso della Custer de’ Nobili entro settembre, ma è possibile che servirà qualche tempo in più perché il progetto, in piedi dal 2006, e modificato diverse volte nel corso degli anni, adesso prevede anche una piccola rivoluzione della viabilità nella zona. Il Comune, infatti, prevede anche la realizzazione di due nuove mini rotatorie all'esterno dell'edificio in modo da consentire l'ingresso degli scuolabus con gli alunni in totale sicurezza e risolvere anche il problema delle auto a tutta velocità davanti alla scuola media e al plesso che si candida ad ospitare l'istituto comprensivo, con il trasferimento della scuola elementare e della direzione didattica.

Pubblicato in Dalla città
Giovedì, 19 Giugno 2014 14:39

Sarà ristrutturata la scuola di Tassignano

Menesini-1Lavorare sodo e in sinergia con la dirigenza scolastica e il corpo insegnanti per organizzare al meglio e con il minor disagio possibile per famiglie e alunni il trasferimento della scuola di Tassignano alla primaria di Lunata, in via del Casalino, perché per l'anno scolastico 2014-2015 la scuola di Tassignano resterà temporaneamente chiusa. E poi l'elaborazione del progetto preliminare per la riqualificazione della scuola di Tassignano entro il 30 settembre prossimo, perché amministrazione comunale, dirigente scolastico, insegnati e genitori decidano assieme il futuro della struttura. Questo l'impegno che il sindaco Luca Menesini e il vicesindaco Lara Pizza hanno preso ieri pomeriggio (18 giugno), durante un incontro con la dirigente Tina Centoni, gli insegnanti e i genitori dei bambini iscritti alla scuola di Tassignano.

Pubblicato in Capannori e Piana

andreuccettisindacoManutenzioni e messa in sicurezza dell'esistente, insieme ad una cura per il decoro di tutte le frazioni. E’ una delle priorità per il neosindaco di Borgo a Mozzano, Patrizio Andreuccetti che tuttavia è già al lavoro su svariati temi, dall'edilizia scolastica allo sport. “Queste prime settimane di amministrazione sono state ricche di spunti - commenta Andreuccetti -. Di cose da fare ce ne sono tantissime ma con volontà, idee ed entusiasmo si può andare lontano. C’è tanta energia in giro, moltissimi vedono aria nuova, voglia di fare, metodi e progetti da seguire con interesse”. 

Pubblicato in Mediavalle e Garfagnana

Sarà sistemata per il suono della prima campanella del nuovo anno scolastico la gronda della scuola primaria di Marlia, intervento necessario per l'edificio. Ad annunciarlo è l'assessore all'edilizia scolastica Lara Pizza, a seguito dell'aggiudicazione della gara per la realizzazione dell'opera. I lavori inizieranno entro la fine di luglio e saranno conclusi entro il periodo estivo, per un spesa di 70.000 euro.

Pubblicato in Capannori e Piana

Segui i video di cronaca

 

A-scuola-di-Musica-2015

 

Lucca in Diretta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Note s.a.s, via di Tiglio 1369/d, 55100 Lucca - p.iva 01264760461