Lucca in Diretta Notizie, Attualità e Politica di Lucca | Quotidiano on line

Domenica, 06 Luglio 2014 14:28

Centauro in coma dopo un incidente stradale

AmbulanzadinotteDrammatico fuori strada per un motociclista originario della Lucchesia ma residente a Pisa. Ieri sera (5 luglio) attorno alle 23,30 il 34enne, per cause che sono ancora in corso di accertamento, era in sella alla sua Ducati in via Cammeo a Navacchio quando ha urtato un palo di cemento lungo la strada, finendo in un fossato. A dare l'allarme, qualche tempo dopo, sono stati alcuni automobilisti che hanno intravisto la moto fuori dal ciglio della strada e che hanno subito chiamato il 118. Quando l'ambulanza è arrivata sul posto, il 34enne era già privo di sensi. Il giovane uomo è stato trasferito d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale di Cisanello, dove è ricoverato in coma. I rilievi dell'incidente sono invece affidati ai carabinieri, mentre è stato necessario l'intervento dei vigili del fuoco per recuperare la moto finita nel fossato.

Pubblicato in Cronaca

di Roberto Salotti
rilievipiaggionefotoLei è stata scaraventata giù dalla moto ed è finita nel fosso a lato della strada, lui è rimasto incastrato sotto il guardrail: una coppia di fidanzati, che stavano progettando di andare a vivere insieme. Il loro sogno è stato però spezzato tragicamente stanotte attorno all'una, sulla via del Brennero a Piaggione. Una strada maledetta, che continua a mietere vittime tra le proteste, inascoltate, della gente. Alice Bernardi, 28 anni, di San Giuliano Terme, gestiva una scuola di taglio e cucito a Pontasserchio: dopo ore di agonia nel reparto di rianimazione del San Luca, è morta nel tardo pomeriggio di domenica (6 luglio). Già in mattinata era stata dichiarata in stato di morte cerebrale dai medici che invano hanno tentato di salvarle la vita. Era al posto del passeggero, a bordo di una moto Ktm guidata dal suo fidanzato Emiliano Betti, 27 anni, anche lui di San Giuliano, quando un 19enne, neopatentato e residente in Mediavalle, A. A. le sue iniziali, alla guida di una Fiat Panda ubriaco, li ha falciati all'altezza di una curva al termine del paese.

Pubblicato in Cronaca

incidentetagliateE’ bastato un tamponamento in via delle Tagliate per mandare in tilt il traffico sulla circonvallazione di Lucca, con ripercussioni anche a Sant'Alessio e sul monti scendi di Monte San Quirico. L'incidente, fortunatamente senza gravi conseguenze per gli occupanti delle auto coinvolte, è avvenuto questa mattina poco prima delle 11, nei pressi del cimitero urbano di Sant'Anna. Sul posto, per i rilievi, gli agenti della polizia municipale di Lucca che hanno dovuto interrompere temporaneamente il passaggio dei veicoli per consentire l'intervento dei mezzi di soccorso e la rimozione delle auto coinvolte. A complicare le cose c'è stata anche una perdita d'olio da uno dei mezzi. Il risultato è stata il congestionamento del traffico in tutta la zona.

Pubblicato in Dalla città

elisoccorsoincidenteE’ stato trasportato con l'elisoccorso Pegaso all'ospedale Cisanello di Pisa, dopo un incidente stradale avvenuto oggi pomeriggio (2 luglio) sulla via per Monteperpoli a Molazzana. Le condizioni dell'automobilista coinvolto nello schianto, la cui dinamica è al vaglio dei carabinieri, erano sembrate in un primo momento molto gravi, tanto che il medico dell'ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118 ha allertato l'elisoccorso Pegaso. Fortunatamente l'uomo non sarebbe in pericolo di vita, ma è stato comunque condotto al nosocomio di Cisanello per essere affidato alle cure dei medici.

Pubblicato in Cronaca

mortalemassarosaStefano Bettocchi è in sella al suo scooter. Sta rientrando a casa, a Monte San Quirico, dalla moglie quando un amaro destino gli spezza la vita. Un dramma che si consuma nel tardo pomeriggio di oggi (2 luglio) sulla via Sarzanese, tra Bozzano e Massarosa. Uno schianto fatale per il professionista, originario di La Spezia ma da tempo residente in città: per lui sono inutili tutti i soccorsi, dopo che in motorino piomba contro un furgone che viaggia in direzione opposta. Tremendo l'impatto: Bettocchi viene sbalzato di alcuni metri a terra, e sbatte violentemente la testa. Già privo di sensi viene soccorso da un'ambulanza inviata dalla centrale operativa del 118, subito allertata dagli altri automobilisti. Inizia la disperata corsa all'ospedale unico della Versilia, a Lido di Camaiore, ma per il webmaster non c'è più nulla da fare. Muore prima di arrivare al pronto soccorso, dove i medici tentano comunque una disperata, quanto inutile, rianimazione.

Pubblicato in Cronaca

5907Un incidente avvenuto oggi pomeriggio (30 giugno) poco prima delle 16,30 ha creato code e qualche disagio in viale Castracani a Lucca. Fortunatamente nessun ferito grave. Secondo una prima ricostruzione, una donna che era alla guida di uno scooterone, forse urtata da un'auto è caduta rovinosamente a terra. L'allarme è stato dato immediatamente dagli automobilisti che hanno chiamato il 118. Un'ambulanza e un'automedica giunte sul posto si sono occupati del ferito, che è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale San Luca.

Pubblicato in Dalla città
Domenica, 29 Giugno 2014 16:54

Muore in scooter contro un furgone

ambulanza-del-118-durante-il-soccorso-2Drammatico incidente nel primo pomeriggio di oggi (29 giugno) a Camaiore. Romeo Chicchi, 63 anni, ex calciatore del Camaiore è morto dopo un incidente stradale in sella al suo scooter sulla strada provinciale per Camaiore, in località Frati. Secondo una prima e ancora sommaria ricostruzione, il commerciante, titolare di un negozio di ortofrutta in paese, si è schiantato, per cause ancora in fase di accertamento contro un furgone. L'allarme è scattato subito ma è stato tutto inutile. Chicchi è morto poco dopo l'arrivo al pronto soccorso dell'ospedale Versilia. I rilievi dell'incidente sono stati affidati alla polizia municipale di Camaiore che è al lavoro per stabilire l'esatta dinamica dello scontro. Tra l'altro sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco di Viareggio. Il conducente del furgone è rimasto praticamente illeso, ma è stato condotto in pronto soccorso da un'ambulanza della Croce Verde, perché è stato colto da un malore.

Pubblicato in Versilia

 MG 8389Brutto incidente all'alba di questa mattina (22 giugno) sulla via per Camaiore a Torre. Attorno alle 6 due auto, per cause ancora in corso di accertamento, si sono scontrate frontalmente e una si è ribaltata su un fianco: nello scontro è rimasto coinvolto anche un terzo veicolo che non è riuscito ad evitare l'impatto. Ad avere la peggio è stato conducente di una Peugeot che si è rovesciata, un uomo di circa 50 anni, di origini marocchine, che è stato trasferito al pronto soccorso dell'ospedale San Luca ma che non sarebbe comunque in pericolo di vita. Lievi ferite per un secondo automobilista coinvolto nello schianto, avvenuto subito dopo una curva.

Pubblicato in Cronaca

10466686 475932359208233 430730922 nUn incidente davvero singolare, per fortuna senza gravi conseguenze è avvenuto stamani (21 giugno) attorno a mezzogiorno in viale Giusti. Dopo lo scontro con un'altra vettura, una Matiz alla cui guida c'era un ultraottantenne è finita fuori strada, invadendo gli spalti delle Mura. A dare l'allarme sono stati gli altri automobilisti: la centrale operativa ha inviato sul posto l'ambulanza ma per fortuna il conducente seppure inizialmente sotto choc non ha riportato ferite gravi. I rilievi dell'incidente sono invece affidati alla polizia municipale.

Pubblicato in Cronaca

incidentegragnanoTanta paura per una mamma e il suo bambino, rimasti fortunatamente feriti in modo serio ma non in pericolo di vita, in un incidente d'auto sulla via Pesciatina a Gragnano, attorno alle 18 di oggi (16 giugno). A dare l'allarme è stata la donna alla guida di una Mercedes, rimasta incastrata all'interno dell'abitacolo. La giovane madre ha chiamato il 118, spiegando di non riuscire ad uscire dall'auto dopo un incidente e ha chiesto aiuto, perché all'interno c'era il bambino, spaventato e ferito dopo lo schianto. Sul posto è giunta anche una squadra dei vigili del fuoco di Lucca, che si è occupata di estrarre i feriti dall'abitacolo. La mamma e il suo bambino sono stati condotti al pronto soccorso dell'ospedale San Luca per accertamenti ma nessuno dei due è in pericolo di vita. I rilievi sono invece affidati alla polizia municipale.

Pubblicato in Cronaca

 

Iscrizioni-scuola-di-musica-Jam-Academy-2014-2015

 

Lucca in Diretta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Note s.a.s, via di Tiglio 1369/d, 55100 Lucca - p.iva 01264760461