Menu
RSS

Rapporto Irpet, meno figli in Toscana. Barni: "Quadro complesso"

Monica Barni"Un quadro complesso, dove non mancano dati incoraggianti, con le donne che studiano di più e con un più alto tasso di occupazione, ma che ci raccontano anche criticità: la più preoccupante riguarda la natalità in calo e la maternità vissuta come un ostacolo al lavoro. Una situazione che per essere contrastata ha bisogno di una politica sistemica". Così la vice presidente ed assessore alle pari opportunità della Toscana, Monica Barni, commenta l'anteprima sul rapporto di genere che uscirà tra un paio di mesi, realizzato dall'Irpet. "Vorremmo poter leggere che il tasso di occupazione delle donne non è più inferiore a quello degli uomini - avevano sottolineato stamani aprendo l'iniziativa – vorremmo poter leggere che il gap retributivo tra i due sessi si è azzerato e che le donne non sono più sottorappresentate nelle posizioni che comportano responsabilità politiche ed economiche. Vorremmo che le donne non siano più sole a sostenere il peso delle attività di cura della casa , dei figli e degli anziani autosufficienti. Purtroppo non è così, complice la crisi economica certo ma anche il riemergere di un certo tipo di cultura sessista e stereotipata che pensavamo fosse morta. Su questo abbiamo fatto purtroppo qualche passo indietro".

Leggi tutto...

Confcooperative, al lavoro 107 giovani del servizio civile

confcooperative toscanaLunedì (27 marzo) per 107 giovani toscani partirà l'esperienza del servizio civile nel mondo delle cooperative. Sono i ragazzi che verranno avviati al servizio civile regionale e che parteciperanno ai progetti promossi all'interno delle cooperative aderenti a Confcooperative Toscana. Si tratta 18 progetti, finanziati dalla Regione Toscana con il bando POR FSE 2014-2020, dedicati all’assistenza e all’animazione per l’infanzia, all’aiuto agli anziani, ai malati e disabili, alle persone in difficoltà psico-fisica o che vivono una condizione di svantaggio, alle attività di informazione e alla formazione del sistema di Confcooperative e delle realtà associate.

Leggi tutto...

Nasce Cna Cinema Toscana

cnacinemaToscana Film Network, associazione di oltre 40 aziende toscane della filiera del cinema e dell'audiovisivo, entra a far parte del sistema Cna in Cna Cinema Toscana. Venerdì (24 marzo) nella sede Cna Toscana, si svolge un incontro istituzionale alla presenza delle aziende di Toscana Film Network, del direttore Cna Toscana Saverio Paolieri, del direttore di Toscana Film Commission e presidente di Italian Film Commission, Stefania Ippoliti. Nel pomeriggio si terranno le votazioni per la nomina del consiglio direttivo di Cna Cinema Toscana, del coordinatore e del portavoce; sarà anche discusso il programma di lavoro biennale.

Leggi tutto...

Alta formazione, oltre 5 milioni per assegni di ricerca

studenticlasseE' stata prorogata al 28 aprile la scadenza per la presentazione delle domande sul bando della Regione per progetti congiunti di alta formazione attraverso l'attivazione di assegni di ricerca. I destinatari del bando sono Università statali pubbliche, istituti di istruzione universitaria ad ordinamento speciale ed Enti di ricerca pubblici, per il cofinanziamento di progetti di ricerca negli ambiti tematici e tecnologici indicati dalla Strategia di specializzazione intelligente e di Industria 4.0 della Regione Toscana. E' nell'ambito di questi progetti congiunti che potranno essere attivati assegni di ricerca, biennali o triennali, per dottori di ricerca e laureati magistrali, con almeno 3 anni di esperienza. I beneficiari dovranno essere al di sotto dei 36 anni. Il bando si inserisce nell'ambito dell'attività di Giovanisì, il progetto della Regione per l'autonomia dei giovani. La dotazione finanziaria del bando è di complessivi 5.008.500 euro (PorFse 2014-2020), di cui oltre 4 milioni per progetti di ricerca standard e 1 milione per progetti di ricerca strategici.

Leggi tutto...

Associazioni anti-vaccini ascoltate in commissione regionale

vaccinobambiniVaccinazioni obbligatorie: quella di oggi (22 marzo) è stata la giornata dedicata alle audizioni di genitori, associazioni contrari alla proposta di legge che intende introdurre in Toscana l’obbligo alle vaccinazioni per far accedere i bambini al nido e alla scuola materna. La commissione regionale sanità, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd), ha ascoltato oltre ottanta voci: 48 audizioni al mattino, 39 nel pomeriggio. “Ora serve una pausa di riflessione, ci diamo i tempi necessari. Tra aprile e maggio, i consiglieri avranno modo di maturare le loro proposte e emendamenti. Quella di oggi è stata una bella giornata di ascolto”, ha detto Scaramelli a conclusione dei lavori. Ciò che serve, ha spiegato il presidente a margine della seduta, è arrivare alla stesura di una “legge attenta, oculata, che deve essere il frutto della consapevolezza, e della coscienza di quello che si sta facendo”.

Leggi tutto...

Nuove norme per l'utilizzo dei fanghi in agricoltura

fanghidepurazioneLa salute umana e dell’ambiente nell’impiego dei fanghi in agricoltura al centro della proposta di legge illustrata nella commissione guidata da Stefano Baccelli (Pd). Le nuove disposizioni per l’utilizzo dei fanghi di depurazione modificano la legge regionale 25/1998 (norme per la gestione dei rifiuti e la bonifica dei siti inquinati) e determinano il limite delle concentrazioni di alcuni contaminanti prendendo a riferimento i valori individuati nel Rapporto 128/2015 di Ispra (Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale).

Leggi tutto...

Nuovi distretti rurali in Toscsana, ok alla legge

consiglioregRivedere le norme sull’organizzazione del distretto rurale per renderle funzionali e adeguate al nuovo contesto istituzionale che si è delineato con la legge 22 del 2015 e il conseguente venir meno del ruolo della Provincia. Questo uno dei capisaldi della proposta di legge sulla ‘nuova disciplina dei distretti rurali’ che è stata approvata, questa mattina, in commissione Sviluppo economico e rurale, presieduta da Gianni Anselmi (Pd). L’atto ha ricevuto i voti favorevoli di Pd e M5S e l’astensione di Lega nord.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter