Menu
RSS

Kme, doppia mozione in consiglio regionale

kme

La vicenda Kme, il ritorno alla Cigs e il pirogassificatore al centro dell'ordine del giorno delle prossime due sedute del Consiglio regionale in programma domani (17 luglio) e mercoledì: sul punto, ecco due interrogazioni scritte. Al voto anche le proposte di legge sul bilancio di previsione 2018-2020 della Regione (prima variazione e interventi normativi relativi alla prima variazione); le procedure di nomina dei vertici Asl cui è collegata una proposta di risoluzione presentata dal gruppo Sì – Toscana a sinistra; le nuove disposizioni in materia di gestione del rischio alluvioni e potenziamento della tutela dei corsi d’acqua; le modifiche alla legge urbanistica toscana per l’inserimento di norme transitorie. Tra gli atti in discussione l’adozione del Piano regionale per la qualità dell’aria ambiente (Prqa), le proposte di fusione di alcuni Comuni (Bibbiena Ortignano Raggiolo, Dicomano San Godenzo; Barberino Tavarnelle) e la comunicazione sulle crisi aziendali in Toscana.

Leggi tutto...

Regione, sei milioni per i percorsi formativi Iefp

griecoSei milioni di euro per i percorsi formativi Iefp, che sono di competenza regionale, per soddisfare i fabbisogni formativi emersi dalle evoluzioni sociali e dal mondo produttivo. La Regione Toscana, in continuità con quanto fatto negli anni scorsi, ha programmato anche per l'anno 2019-20, i percorsi di Iefp di durata triennale per il conseguimento di quelle qualifiche professionali, individuate in collaborazione con le province, rivolte a quei giovani che, conclusa la scuola secondaria di primo grado, decidono di proseguire il percorso di studio nel canale della formazione professionale.

Leggi tutto...

Nuovo bando Occupazione, Grieco: "Attenuare gli squilibri del sistema favorendo chi è in difficoltà"

grieco"Lo scopo è attenuare gli squilibri del sistema occupazionale, vista la flessione quantitativa della domanda di lavoro che proviene dal sistema delle imprese e penalizza i soggetti socialmente più deboli. Il potenziamento delle opportunità di inserimento lavorativo attraverso degli incentivi per le imprese che assumono soggetti con minori capacità competitive, fin dall'inizio della crisi economica, costituisce una importante linea operativa della Regione Toscana".
Lo afferma l'assessore regionale a lavoro, formazione ed istruzione, Cristina Grieco, parlando della delibera approvata dalla giunta toscana concernente il nuovo bando Occupazione, finalizzato a garantire incentivi economici ad aziende e datori di lavoro che fino a tutto il 2020 assumeranno personale con deboli capacità competitive o soggetti colpiti dalla crisi ed a rischio disoccupazione di lunga durata.

Leggi tutto...

Tramvia, Ceccarelli: "Stasera le ultime autorizzazioni"

tram1Entro questa sera saranno pronti anche gli ultimi due documenti che la Regione deve rilasciare: l'approvazione del regolamento di esercizio e l'autorizzazione per l'entrata in servizio. Poi tutti i passi saranno compiuti e la linea 'Leonardo' entrerà in funzione. "I nostri uffici rilasceranno oggi le ultime autorizzazioni e lunedì 16 luglio la nuova linea enterà in servizio", ha detto l'assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli intervenendo alla presentazione del completamento della linea Villa Costanza-Careggi della tramvia fiorentina che si è tenuta a Palazzo Vecchio. "Da lunedì Firenze e tutta la Toscana, perchè sono moltissime le persone che da tutta la Toscana ogni giorno arrivano a Firenze, vivranno un grande cambiamento - ha aggiunto l'assessore - Abbiamo visto il grande successo della linea 1, per questo ci aspettiamo molto anche dalla nuova tratta. La priorità della Regione è una mobilità sostenibile, per questo stiamo lavorando sempre di più per l'uso del trasporto sul ferro e per l'uso del mezzo pubblico. Con l'obiettivo di abbattere il numero di auto private che ogni giorno entrano in città".

Leggi tutto...

Borse medici specializzandi, Regione e Asl ne finanziano 61

medici 3Regione Toscana e Asl Toscana centro finanziano 61 borse per gli specializzandi delle tre Università toscane. È stato infatti pubblicato in Gazzetta Ufficiale il decreto del Miur, che fissa il numero delle borse, con il riparto dei posti per scuola di specializzazione medica. Un numero in crescita (+258) rispetto ai 6.676 posti dell'anno precedente. Alle borse finanziate dallo Stato se ne sono aggiunte 640 finanziate dalle Regioni e 94 da altri Enti. E questo grazie anche al contributo della Regione Toscana che ha finanziato direttamente 25 contratti, e indirettamente, attraverso l'Azienda sanitaria Toscana centro, ulteriori 36 contratti, per un complessivo di 61 posti per le scuole di specializzazione medica delle Università di Firenze, Pisa e Siena. "Lo sforzo del sistema sanitario della Regione Toscana è assai importante - sottolinea l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi - Rispetto ai 21 contratti aggiuntivi finanziati l'anno scorso, l'aumento è praticamente del 300%, con un impegno finanziario solo per quest'anno di oltre un milione e mezzo di euro, e un costo complessivo per la durata delle specializzazioni di oltre 6 milioni di euro".

Leggi tutto...

Piattaforma Industria 4.0: via libera alla revisione di struttura e composizione

ciuoffo7Approvata dalla giunta regionale una delibera che ridefinisce struttura e composizione della piattaforma regionale Industria 4.0 che d'ora in poi assumerà la denominazione piattaforma Impresa 4.0. La revisione si rende necessaria, spiega l'assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo, "dopo l'aggiornamento del piano nazionale che prevede l'evoluzione della strategia di digitalizzazione verso una dimensione più ampia e comprensiva ma anche dei nuovi indirizzi stabiliti dalla Commissione europea che ha ridefinito le tecnologie chiave per supportare i processi di digitalizzazione in un'ottica di maggior competitività del sistema delle imprese. Insomma un passo che si è reso necessario per aggiornare uno strumento chiave al servizio del sistema produttivo in tema di trasferimento e innovazione tecnologica, formazione tecnica ed universitaria e lavoro".

Leggi tutto...

Coldiretti-forestali, firmato il protocollo anticontraffazione alimentare

coldiretti carabinieriColdiretti firma un accordo con l’arma dei carabinieri per lottare contro contraffazione e frodi alimentari e promuovere la tracciabilità dei prodotti enogastronomici e di artigianato, le attività di ricerca in campo agricolo e l’educazione ambientale.
All’Abbazia di Vallombrosa a Reggello, “capitale” dei forestali italiani, in occasione delle celebrazioni in onore del patrono dei forestali San Giovanni Gualberto, il generale Antonio Ricciardi, comandante delle unità forestali ambientali e agroalimentari carabinieri e il presidente nazionale di Coldiretti Roberto Moncalvo hanno sottoscritto un protocollo d’intesa teso a rafforzare la cooperazione tra le due organizzazioni.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter