Menu
RSS

Rossi: "Sanità, sì a tagli di legge ma faremo ricorso a Consulta"

enrico rossiLa Toscana rispetterà la norma del 2011 che obbliga le Regioni a tagliare la spesa sanitaria per il 2020 perché "le leggi penso che si debbano rispettare", ma "lunedì prossimo argomenteremo un ricorso alla Corte Costituzionale". Lo ha annunciato il presidente della Regione, Enrico Rossi.
"Il Pil cresce - ha osservato - i tempi non sono più quelli del 2011, e il Titolo V della Costituzione è stato confermato dal referendum". Il vincolo della riduzione annuale della spesa per i dipendenti della sanità, creato in modo da arrivare nel 2020 a una riduzione dell'1,4 per cento di tale spesa rispetto al livello del 2004, secondo Rossi "è un vincolo che ci sembra un po' stupido, non fissa un obiettivo di spese generali, ma di riduzione su un punto specifico: se riusciamo lo stesso a mantenere i livelli essenziali di assistenza e tenere in pari il bilancio, non capisco perché non si debba essere liberi di decidere".

Leggi tutto...

Ente parco Massaciuccoli, approvati i bilanci

massaciuccoliVia libera ai bilanci di esercizio 2016, preventivo economico 2017 con proiezione triennale 2017-2019 dell’Ente Parco regionale di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli. Le proposte di delibera sono state approvate a maggioranza dal Consiglio regionale nel corso della seduta di oggi, martedì 13 febbraio. Il conto economico dell’esercizio 2016, comparato con il bilancio 2015, registra al 31 dicembre un valore di produzione pari a 5milioni 38mila 406 euro (era 4milioni 358mila 123 il 31 dicembre 2015) con una variazione, rispetto all’anno precedente pari a 680mila 283. I costi della produzione, in flessione del 12,08 per cento, sono pari a 4milioni 695mila 857 euro (erano 4milioni 189mila 717 il 31 dicembre 2015) con una variazione sull’anno precedente pari a 506mila 140. La perdita di esercizio è attestata a 227mila 18 euro (era 284mila 404 nel 2015) con una variazione pari a meno 20,18 per cento.

Leggi tutto...

Giorno del ricordo, seduta solenne del Consiglio regionale

consiglioregSeduta solenne oggi pomeriggio (13 febbraio) in consiglio regionale per il giorno del ricordo, a palazzo del Pegaso. Nel corso della seduta aperta dal presidente del Consiglio sono intervenuti l’assessore alla presidenza della giunta regionale e lo storico Marco Cimmino. Secondo il presidente del Consiglio per parlare delle foibe bisogna partire da una parola: scusa. "A più di 70 anni di distanza, quando si esce dalla dimensione della cronaca e si entra in quella della storia - ha detto -, bisogna rendersi conto che certe impostazioni ideologiche ritardarono la comprensione di quello che effettivamente stava accadendo. Eravamo dominati dalle ideologie".

Leggi tutto...

Carnevale, via libera ai fondi regionali

museo del carnevale di viareggioIl Consiglio regionale approva a larga maggioranza la legge per rinnovare gli interventi di valorizzazione dell’identità toscana e delle tradizioni locali anche per il 2018. Con le modifiche alla legge regionale 76 del 2016, si prevede un rifinanziamento di 250mila euro per l’anno appena cominciato, con particolare riguardo alle associazioni di rievocazione storica e senza scopo di lucro e agli enti locali che organizzano manifestazioni per la tradizione del Carnevale e nell’ambito dei centri commerciali naturali.

Leggi tutto...

Irpet, via libera al bilancio di previsione

consiglioregionaledueIl bilancio previsionale per l’esercizio 2018 dell’Istituto regionale per la programmazione economica (Irpet), ha incassato il via libera del Consiglio regionale. La proposta di delibera, illustrata dal presidente della commissione Affari istituzionali, fotografa un bilancio in linea con l’anno precedente: il valore della produzione – comprensivo dei ricavi e delle vendite delle prestazioni e di altri ricavi e proventi con separata indicazione dei contributi in conto esercizio - è pari a 3milioni 531mila 400 euro (3 milioni 733mila era quello registrato al 2017).

Leggi tutto...

Sanità: agenzia regionale, ok al bilancio

consiglioregionaledueVia libera del consiglio regionale al bilancio preventivo 2018 e pluriennale 2018-2020 dell’Agenzia regionale di sanità. Il bilancio, che l’aula ha approvato a maggioranza, vede sostanzialmente immutato il fondo ordinario – il contributo della Regione – pari a 3milioni e 565mila euro al quale si aggiungono 662mila euro di finanziamenti per attività progettuale provenienti da vari soggetti. Il fondo ordinario è impegnato prevalentemente per il costo del personale (74 per cento).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter