Menu
RSS

Consiglio regionale, al via sinergia tra Siulp e Confartigianato

alessandro vittorio sorani 1E’ stato firmato e presentato questa mattina (12 luglio) in Consiglio regionale un accordo tra Confartigianato imprese Firenze e Siulp, il sindacato italiano unitario lavoratori polizia regionale. L’accordo sancisce un legame fra le due realtà associative, grazie al quale ogni socio Siulp diventa automaticamente socio di Confartigianato, potendo così accedere a tutti i servizi dell’associazione e ai corsi di formazione. Come ha spiegato Alessandro Vittorio Sorani, presidente Confartigianato Imprese Firenze, con l’accordo tra le due realtà ogni socio Siulp entra a far parte del modo di Confartigianato, acquisendo tutti i diritti di associato e potendo così accedere a tutti i servizi dell’associazione (Caaf, sportelli gratuiti, convenzioni eccetera) e ai corsi di formazione erogati dall’agenzia formativa accreditata Confartis.

Leggi tutto...

'iCuore', al via progetto per una Toscana più cardioprotetta

iCuore.JPG"I dati parlano chiaro: ad oggi in Toscana su una popolazione di poco più di 3 milioni e mezzo di persone, gli arresti cardiaci sono stati nel 2017 oltre 3mila, di cui quelli portati in ospedale in vita sono circa il 23 per cento". Così l'assessore al diritto alla salute Stefania Saccardi, che stamani ha aperto i lavori dello start up meeting del progetto regionale iCuore, nella tenuta di San Rossore a Pisa.

Leggi tutto...

Rifiuti, Fratoni a Marcheschi: "Niente verticismo, solo semplificazione procedura"

fratoni2"Basterebbe avere il tempo e la pazienza di leggere il testo della proposta di legge per capire qual è l'intendimento della giunta regionale su una materia così delicata come la gestione dei flussi di rifiuti tra ambiti". Così l'assessore regionale all'ambiente Federica Fratoni rispondendo al consigliere regionale Paolo Marcheschi, presidente del gruppo consiliare Fratelli d'Italia sugli Ato e sullo smaltimento dei rifiuti. 

Leggi tutto...

Smaltimento rifiuti, Marcheschi (FdI): "Toscana contro Rossi"

marcheschi paolo pdl04"La manovra con cui Rossi e il Pd regionale stanno cercando di scavalcare le Ato sullo smaltimento dei rifiuti è inaccettabile e pericolosa". Apre così la nota di Paolo Marcheschi, presidente del gruppo consiliare di Fratelli d’Italia, che prosegue: "Un atto unilaterale e verticistico con cui pensano di mitigare i danni della loro incapacità decisionale e programmatica, tra tutti il dietrofront sul termovalorizzatore di Case Passerini, prima fortemente voluto, poi sacrificato sull’altare delle recenti elezioni". 

Leggi tutto...

Al via 'Natura in Toscana', tante iniziative anche in Versilia e Garfagnana

parco san rossoreAl via con Natura in Toscana, un calendario fitto di iniziative che da ora fino a settembre porterà tutti gli appassionati del verde nelle riserve naturali e nei parchi regionali. Un servizio tutto nuovo, che si aggiunge alla consueta iniziativa annuale Festa nei Parchi, che per i mesi estivi offre una scelta ampia di luoghi dove passare un po' di tempo a contatto con i tesori naturali della Toscana gratuitamente. La parte del leone la fanno gli eventi nei tre parchi regionali (Apuane, Migliarino San Rossore e Maremma) e nelle riserve convenzionate con i Comuni, le associazioni di Comuni e le associazioni ambientaliste (per lo svolgimento di alcune attività gestionali).

Leggi tutto...

Piano regionale della qualità dell'aria, via libera da commissione ambiente

centralinaarpatParere favorevole a maggioranza in commissione ambiente guidata da Stefano Baccelli (Pd), al piano regionale per la qualità dell’aria ambiente (Prqa) che adesso passa all’esame del Consiglio per l’adozione. Sulle strategie e gli interventi che si intendono adottare da qui al 2020 si è espresso contro il presidente del gruppo Sì-Toscana a sinistra, Tommaso Fattori, che pure ha riconosciuto il “grande lavoro svolto”. “Si poteva fare di più”, ha dichiarato, riservandosi un’articolazione più elaborata in sede di discussione in aula. Voto di astensione è invece arrivato dal gruppo della Lega.

Leggi tutto...

Aree boscate, approvata la nuova mappatura

Amiata vedutaSemplificare e rendere più chiara la mappatura delle aree boscate della Toscana allegata al Pit (Piano di indirizzo territoriale). Con questo obiettivo la Regione ha disposto una nuova ricognizione dei territori coperti da foreste e da boschi (compresi quelli danneggiati dal fuoco e quelli sottoposti a vincolo di rimboschimento) e sulla base di questa ha approvato nell'ultima seduta di Giunta un aggiornamento del quadro conoscitivo del Pit, che fotografa la situazione attuale dei boschi toscani, ponendo rimedio ad alcune imprecisioni o lacune riscontrate nei primi anni di attuazione del Piano. Lo studio ricognitivo delle aree interessate, che ha portato ad una riduzione delle aree boscate, è stato condotto, su commissione della Regione, dall'Università degli Studi di Firenze, Laboratorio di cartografia del Dipartimento di architettura, nell'ambito dell'Accordo tra la Regione Toscana e il Cist (Centro Interuniversitario di scienze del territorio).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter