Menu
RSS

Kme, Bonini: “Pirogassificatore, nostra priorità è salute”

marco bonini sindacoDopo la recente approvazione da parte della giunta regionale toscana di una bozza d’accordo per il rilancio industriale dello stabilimento Kme di Fornaci di Barga, non tarda ad intervenire il sindaco di Barga Marco Bonini richiamando tutti i soggetti coinvolti ad una maggiore collegialità e ricordando il ruolo centrale che l'amministrazione e quindi i cittadini del suo comune dovranno recitare in tutta questa vicenda.

Leggi tutto...

Sfidano la crisi con i dolci: ora lavorano come pasticceri

corso1Nove mesi di corso, 320 ore di stage nei migliori laboratori di panetteria e pasticceria della zona e tantissime storie diverse che finalmente hanno avuto la loro ciliegina sulla torta, e non solo metaforicamente. Un corso dai grandi numeri e senza dubbio di tante calorie quello organizzato dalla Confcommercio di Lucca che, grazie al supporto e al finanziamento della Regione Toscana, per la gioia dei più golosi oggi vanta ben 13 nuovi addetti alla lavorazioni di pane e dolci. Il corso Im.Pa.S.Ti capitanato da Andrea Gianmattei si è concluso infatti oggi pomeriggio (21 giugno) con la consegna degli attestati ai corsisti che in questi mesi, oltre a impastare, hanno imparato anche tantissime materie trasversali degne di una vera scuola di alta cucina. Infornare e impastare, infatti, non sono le sole doti che deve avere un vero pasticcere: allestire un banco per attirare l’attenzione della clientela, ad esempio, o gestire gli ordini e lo stoccaggio degli approvvigionamenti, curare le relazioni con il cliente e, cosa importante, stare attento alla pulizia e alla manutenzione del laboratorio.

Leggi tutto...

Conflavoro Pmi, j'accuse all'ispettorato del lavoro su rappresentatività e contratti collettivi

roberto capobianco“Dove sono finite le libertà sindacali sancite dalla nostra Costituzione e conquistate dopo anni di lotta? Vogliamo forse tornare indietro nel tempo? Ce lo dicano a chiare lettere che diamo fastidio e ci muoveremo di conseguenza. Non permetteremo che i diritti dei nostri imprenditori e dei lavoratori vengano calpestati”. Utilizza toni durissimi Roberto Capobianco, presidente di Conflavoro Pmi, a commento della nota ‘Applicazione Ccnl e tutela dei lavoratori’ dell’ispettorato nazionale del lavoro.
La nota, secondo Conflavoro Pmi, pone ulteriore confusione proprio nel mondo dell’applicazione dei contratti collettivi, “laddove – si spiega - l’ispettorato stesso, perdendo il ruolo di equilibratore e arbitro delle parti in campo, senza nessuna analisi di merito degli accordi e delle intenzioni delle parti attive, si pone come giudice parziale di una situazione della quale a farne le spese è l’economia del nostro paese”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter