Menu
RSS

Dipendenza dal gioco, approvata la nuova legge regionale

slotmachineVia libera a maggioranza (28 voti a favore, nessun voto contrario, astenuto il gruppo della Lega) alla legge su prevenzione e contrasto delle dipendenze da gioco d’azzardo patologico. Le nuove norme, già frutto di un lungo lavoro in commissione rimarcato nel dibattito e precisato da Stefano Scaramelli – ritirati altri due testi di legge presentati da Marco Stella e da Serena Spinelli, convenuti sul lavoro condiviso nell’organismo consiliare – sono state illustrate all’assemblea. La consigliera Spinelli ha ricordato le ragioni di competenza che limitano l’azione della Regione. La Toscana si era già dotata di legge sul contrasto del gioco d’azzardo patologico (2013), ha istituito dell’Osservatorio (votato dal Consiglio) e comunque fin da prima aveva intrapreso l’attività di formazione degli operatori. Con la normativa al voto, cui ha collaborato anche Anci, si scende nello specifico delle azioni che si accompagnano all’azione preventiva, fermo restando che le licenze non le rilascia la Regione e che la cosa migliore resta quella di non giocare.

Leggi tutto...

Boschi, illustrate le modifiche alla legge regionale

PanoramaPer affrontare i rischi derivanti dai cambiamenti climatici, dalla propagazione degli incendi boschivi e dall’abbandono dei boschi si sono rese necessarie alcune modifiche alla legge forestale della Toscana (la 39/2000). Le proposte di modifica sono state illustrate, questa mattina, in commissione Sviluppo economico e agricolo, presieduta da Gianni Anselmi.
Gli obiettivi delle modifiche proposte sono ottimizzare gli interventi pubblici forestali attuati dagli enti competenti, rafforzando il sistema dei controlli regionali; favorire la gestione attiva delle risorse e dei paesaggi forestali e prevedere interventi straordinari di prevenzione degli incendi boschivi per specifiche aree da realizzare con appositi piani.

Leggi tutto...

Attività produttive, l'assessore Ciuoffo soddisfatto per riforma norme regionali

ciuoffo7Approvata la scorsa settimana in consiglio regionale la riforma della legge regionale 35 del 2000 Disciplina degli interventi regionali in materia di attività produttive e competitività delle imprese. Soddisfatto l'assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo secondo il quale "si arriva ad un riordino della strumentazione a supporto degli interventi regionali in materia di attività produttive, necessario alla luce della situazione attuale".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Newsletter