Menu
RSS

All'Admo di Lucca il corso di formazione sanitari per la tipizzazione Hla

admoAdmo e il registro regionale avvieranno a partire da maggio 2018 una serie di corsi, tenuti dal dottor Gianni Rombolà finalizzati all’abilitazione professionale di sanitari Admo per la tipizzazione Hla. La prima sessione formativa si svolgerà sabato 26 maggio al Cesvot di Lucca in via Mazzini 70 dalle 10,30 alle 12,30.
L’Associazione donatori midollo osseo ha come mission la ricerca di molti donatori potenziali di cellule staminali emopoietiche del midollo osseo (Cse) per arricchire il registro italiano organo della sanità pubblica. La compatibilità tra donatore e ricevente è valutata in 1 su 100mila. Pertanto servono molti donatori per dare speranze di vita, con l’accesso al trapianto di Cse a chi è affetto da patologie come la leucemia, i linfomi, il mieloma e molte altre.

L’iscrizione al registro avviene tramite la tipizzazione del sistema immunitario del potenziale donatore. Allo stato attuale la tipizzazione Hla può essere effettuata sia tramite prelievo di sangue che tramite prelievo di saliva. Il prelievo di sangue può avvenire solo presso il centro trasfusionale, mentre quello salivare può avvenire anche in sede extra ospedaliera, ad esempio nel corso di incontri presso le università o le scuole. Tale modalità di tipizzazione è sicuramente ben vista dalla nostra Associazione ed è sicuramente viatico per un incremento dei nuovi potenziali donatori di midollo osseo.
I criteri di qualifica dei sanitari abilitati ai prelievi salivari extra ospedalieri sono riportati all’interno del documento Linee guida per il reclutamento outdoor in conformità alla normativa vigente e agli standard del Registro nazionale donatori di midollo osseo (Ibmdr). Tra Admo e Imbdr esiste una collaborazione attiva e proattiva in entrambe le direzioni che, per quanto riguarda la Toscana si manifesta con una partnership con il reparto di Immunogenetica dell’Ospedale Careggi di Firenze ove ha sede il registro regionale dei donatori di midollo osseo. In virtù di questa collaborazione, Admo e il dottor Rombolà, direttore del registro regionale hanno pertanto dato vita ad un progetto finalizzato al reclutamento e alla formazione di sanitari Admo abilitati ai prelievi salivari outdoor secondo i criteri delle predette linee guida.
Per qualsiasi informazione scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter