Menu
RSS

Lucchese, in extremis il ricorso alla Covisoc

biniluccheseLucchese, è stata corsa contro il tempo, ma il ricorso contro la decisione della Covisoc di escludere la società rossonera dal campionato di serie C è stato depositato in extresmis, a Roma. Proprio nell’ultimo giorno utile e nell'ultima ora utile per evitare l'esclusione dal campionato di serie C, ecco il tentativo finale.
Una giornata convulsa, iniziata di prima mattina e proseguita fra colpi di scena e notivà ora dopo ora. La principale novità riguarda il fatto che l'ex patron Lorenzo Grassini ha ceduto le sue quote direttamente a Carlo Bini, che torna amminstratore unico: dietro di lui, evidentemente, ci sono Arnaldo Moriconi ed il futuro socio di maggioranza del club, di cui ancora non si conosce volto e identità.
Tutto è cominciato questa mattina (16 luglio), con la riunione nello studio del commercialista Matteo Benigni, a san Concordio: presenti il dg Fabrizio Lucchesi, l’amministratore unico Gianni Ferruzzi e il segretario generale Marcella Ghilardi. Con loro ecco anche l’ex amministratore unico Carlo Bini. In una manciata di ore arrivano le dimissioni di Lucchesi e Ferruzzi e, in questo modo, la società passa direttamente nelle mani di Carlo Bini, nuovo amministratore unico - evidentemente solo pro tempore - per cercare l’impresa. Pronti gli assegni circolari per pagare stipendi e contributi, con il club che proprio in questi momenti sta provvedendo al pagamento. Alle 14 circa la ricapitalizzazione della società è completata. Nel frattempo, ecco che una delegazione parte alla volta di Firenze per prendere, da lì, il treno in direzione Roma: l’obiettivo è quello di presentare il ricorso alla Covisoc in tempo utile. "Stiamo facendo una corsa contro il tempo - commenta Carlo Bini, raggiunto al telefono da Luccaindiretta - e siamo messi molto male. In questo momento chiediamo a tutti di lasciarci lavorare, perché ogni attimo potrebbe essere fondamentale". A Roma viene portato a mano l'assegno circolare da 9mila euro che vale a titolo di cauzione, mentre la prova del apgamento di stipendi e contributi viene inviata via mail, per accelerare i tempi. 

Leggi tutto...

Gp Parco Alpi Apuane, due argenti e un bronzo nel weekend

podio maschile diavolo runBel fine settimana per il Gp Parco Alpi Apuane, con tante conferme nei vertici più alti della classifiche assolute. Sabato (14 luglio), sull’altopiano delle Pizzorne, al Circuito del Cavaliere (corsa organizzata dal Cavaliere della Repubblica italiana Claudio Simi), ottimo argento assoluto per Stefano Simi, bronzo assoluto per Lorenzo Checcacci, oro di categoria per Giuseppe Tomasselli, bronzo di categoria per Paola Lazzini e ottime prestazioni per Nicola Ciardelli (decimo assoluto), Marco Mazzei (12esimo assoluto), Roberto Cardosi (16esimo assoluto), Giorgio Davini (17esimo assoluto), Mimmo Marino (25esimo assoluto), Rossano Fanani (26esimo assoluto), Mario Bonini (28° assoluto), Enrico Manfredini (31° assoluto), Marco Mattei (40° assoluto), Fabrizio Rovai (93° assoluto), e Luca Linari (117° assoluto).

Leggi tutto...

Lucchese, un altro giorno ad aspettare il miracolo

stadio porta elisaFine della corsa, allungamento dell’agonia, soluzione in extremis. Per la Lucchese quella di domani (16 luglio) è un’altra di quelle giornata che, nel bene e nel male, è destinata a entrare nella storia.
L’ennesima scadenza di questa estate 2018 sono le 19 del lunedì, orario entro il quale la Lucchese potrà/dovrà presentare ricorso contro la mancata iscrizione stabilita dalla Covisoc con una nota che più che un elenco di manchevolezza sembra un bollettino di guerra.

Leggi tutto...

Mercato, Ghiviborgo vuole Chianese. Colpi per Villa Basilica

lammarifucecchioImportanti movimenti di mercato nell'arco della settimana per il calcio dilettantistico della provincia di Lucca.
Il Ghivizzano Borgoamozzano si è assicurato l’ex capitano e centrocampista della Lucchese Matteo Nolè, il classe 2000 Matteo Gargano difensore dallo Scandicci e sempre per la difesa dalla Lavagnese arriva Lorenzo Barsotti. Interessamento verso il tre-quartista Elia Chianese che il tecnico Guido Pagliuca conosce bene per averlo avuto al Real Forte Querceta e alla Lucchese.
In Eccellenza dopo l’esperienza condivisa con Pietro Pegollo in Australia, l’ex attaccante del Seravezza Pozzi, Gianmarco Mancini torna a Camaiore.

Leggi tutto...

Calcio a 5 amatoriale, Lucca a finale Shanghai

shanghai1La squadra Brasile di Lucca vince Gazzetta Dream Cup 2018 e stacca il biglietto per Shanghai, dove vestirà i colori nazionali e rappresenterà l’Italia alla Coppa del mondo di calcio amatoriale a 5. Al termine di una maratona di 12 ore, la formazione toscana, che ieri ha indossato le divise Umbro con i colori dell’Arabia Saudita, ha battuto in finale Team Balù di Potenza, che invece ha indossato le divise del Belgio.

Leggi tutto...

Pugilistica Lucchese, ok Santos e Chinedu. Garofano perde un match equilibrato

santos Garofano e Buhs ChineduUn'altra notte di emozioni per i ragazzi di Monselesan e Bosio. Sul ring allestito all’interno del Bagno Nettuno a Livorno sul viale Italia tre pugili lucchesi sono stati severamente impegnati contro forti avversari. Primo a salire sul ring Joel Santos che milita nella categoria degli Elite (la massima espressione dei dilettanti). Al peso dei 56 chili ha affrontato il rappresentante delle Fiamme Oro Polizia di Brindisi Gianluca Caputo (18 vittorie 5 pari e 23 sconfitte). Santos ha vinto ai punti al termine di un match tecnicamente valido contro un ottimo avversario.

Leggi tutto...

Dal nuovo staff al capitolo stadio: parte la sfida del Viareggio

37062820 1707300329323014 8295933639523303424 nDalle novità dello staff fino al capitolo stadio: il Viareggio si presenta con entusiasmo verso un’altra stagione di Serie D. Dopo la grande annata dello scorso anno, i bianconeri puntano a proseguire su questa strada con l’ambizione di migliorare. Per far ciò ci saranno due volti nuovi: dal Livorno arrivano il direttore generale del Alessandro Doga e l’allenatore Luigi Pagliuca. Sarà una squadra formata da giovani e giocatori d’esperienza vogliosi di far bene a Viareggio, assicura Alberto Reccolani. Il nuovo mister promette un calcio aggressivo propositivo.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter