Menu
RSS

Stadio agibile, presentati i documenti alla Figc

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaIl Porta Elisa ha l'agibilità per la prossima stagione agonistica. E' stata una corsa contro il tempo per concludere la documentazione necessaria per l'iscrizione alla serie C che la Lucchese è riuscita comunque a inviare entro la scadenza fissata alla mezzanotte di oggi (20 giugno). Lo ha comunicato in tarda serata con una nota la società rossonera. I tecnici della commissione, dopo le rassicurazioni del sindaco e dell'assessore Ragghianti nell'incontro con la società tenutosi ieri, si sono presentati per i lavori alle 14,30 di oggi, raggiunti alle 15 anche dall'assessore allo sport Ragghianti.

Leggi tutto...

Porta Elisa, domani sopralluogo commissione vigilanza

grassinitambelliniSi terrà domani (20 giugno) alle 14,30 il sopralluogo della commissione di vigilanza allo stadio Porta Elisa per dare l’agibilità necessaria per l’iscrizione al campionato di serie D alla Lucchese. Nelle ultime ore si era temuto per uno slittamento dei tempi, poi dalla società rossonera è partita una telefonata e il Comune in mattinata ha ricevuto il presidente Grassini, l’amministratore Ferruzzi e la segretaria generale Ghilardi per trovare una soluzione. Dal summit è arrivato l’impegno per il sopralluogo in programma domani da cui si attende l'ok per l'agibilità.

Leggi tutto...

Porta Elisa, Comune chiede verifica impianto illuminazione

  • Pubblicato in Sport

stadio porta elisaSono da sostituire, a circa 4 anni dagli ultimi lavori, le batterie di emergenza dell’impianto di illuminazione dello stadio. Questa la richiesta arrivata dalla Lucchese Calcio all’amministrazione comunale. Il Comune di Lucca, però, ritiene che l’impianto, a quattro anni dai lavori di riqualificazione dell’illuminazione, dovrebbe essere pienamente funzionante. E per questo, per rilevare eventuali responsabilità del gestore, ha incaricato una verifica generale dell'impianto, da parte dei tecnici che effettuarono l'ultima revisione, “affinché siano compiutamente valutate le attuali anomalie lamentate, siano quantificati gli eventuali interventi per il ripristino del suo funzionamento e sia accertata l'esistenza di responsabilità, a carico di chi doveva gestire la macchina dal 2014 ad oggi”.
Per la verifica il Comune ha incaricato una ditta specializzata, la Vertiv con sede a Piove di Sacco, che ha presentato un preventivo, comprensivo d’Iva, leggermente inferiore ai mille euro.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter