Menu
RSS

Lucchese-Carpi 0-0, buon test in vista del Livorno

  • Pubblicato in Sport

LUCCHESE CARPILucchese-Carpi 0-0

LUCCHESE: Di Masi, Espeche, Capuano, Baroni, Tavanti, Cecchini, Arrigoni, Nolè, Merlonghi, Del Sante, Bortoloussi. A disp.: Pagnini, Maini, Fanucchi, Palumbo, Razzanelli, D’Angelo, Russo, Belluomini, Aufiero. All.: Lopez

CARPI: (3-5-2): Colombi; Sabbione, Capela, Ligi; Bittante, Pasciuti, Verna, Prezioso, Calapai; Malcore, Melchiorri. A Disp.: Serraiocco, Brunelli, Vitturini, Romano, Yamga, Di Pierri, Bonacchi, Basta, Saric, Mbaye, Pachonik, Palumbo, Belloni, Nzola, Saber. All.: Calabro.

Leggi tutto...

Cessione Lucchese, striscioni di protesta dei tifosi

  • Pubblicato in Cronaca

striscionelucchese1Lucchese ceduta all'avvocato pisano Michele Cioni, per conto di una cordata cui fa capo l'imprenditore Pietro Belardelli, la tifoseria non ci sta. E lo dimostra chiaramente con l'esposizione di uno striscione questa mattina (16 dicembre) davanti alla porta d'ingresso degli uffici del Porta Elisa, dove di lì a breve ci sarebbe stata la presentazione della trasferta di domani con il Pro Piacenza, fatalmente passata in secondo piano. Lo striscione recita: Prima Bacci poi i pisani, società di casi umani e porta la firma 1905 - La mia squadra la mia città.

Leggi tutto...

Bini: "Rischio Porta Elisa inagibile per i derby"

  • Pubblicato in Sport

carlo bini ok ok"Lo sport nazionale per la Lucchese è diventato l’attesa": parola dell’amministratore unico Carlo Bini che, anche oggi (13 dicembre), si sfoga per l’ormai vecchia e sfibrante situazione legata al possibile ingresso di nuovi soci e per quella, nuova ma non troppo, che scaturisce dai controlli della commissione vigilanza. A destare maggiore preoccupazione, stavolta, è proprio la seconda questione, perché il rischio sullo sfondo, infatti, ha un nome e cognome pesantissimi: inagibilità del Porta Elisa. "Anche oggi - spiega Bini - abbiamo assistito all’ennesimo attacco alla diligenza. La commissione vigilanza è tornata a farci visita, riscontrando una serie di piccole pecche da parte dell’impianto che, voglio ricordarlo, resta tra i migliori in Toscana, a questo livello di 'conduzione familiare'. Adesso attendiamo - appunto - di conoscere l’esito esatto del sopralluogo, per capire cosa dobbiamo fare. Il rischio, però, è quello di non poter disputare le prossime gare al Porta Elisa. E, se pensiamo che si tratta di Siena e Livorno, vi lascio immaginare quanto può perderci la Lucchese, sotto il profilo - vitale - degli incassi. Mi viene da dire che se fossimo in altre piazze, ad esempio Pisa, i tifosi ci darebbero manforte protestando. Ma qui, invece, siamo ancora troppo pacati e, forse, anche troppo buoni".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter