Menu
RSS

Cessione Lucchese, ore decisive. Il nodo sono i debiti

  • Pubblicato in Sport

IMG 8696Una data che sembrava ormai scolpita nella pietra, ma che adesso traballa paurosamente: il closing per la cessione della Lucchese a Lorenzo Grassini - il 26 aprile a Siena, nello studio del notaio Mandarini, alle 17 - potrebbe clamorosamente saltare. Dopo la proroga di dieci giorni unilateralmente concessa da Arnaldo Moriconi, l’attuale detentore delle quote di maggioranza del club, ecco infatti affiorare ulteriori ostacoli disseminati lungo la via. Scogli cicatrizzati nella nuova bozza del contratto spedita dai legali di Moriconi a quelli di Grassini. Il patron di Città Digitali - la sostanza delle nuove direttive - fa sapere che si rifiuta categoricamente di accollarsi eventuali sopravvenienze passive, dopo la firma del contratto.

Leggi tutto...

Snaitech ceduta, Fiom: "No a speculazioni"

proteste snaiAncora novità nella vertenza Snai. Ad annunciarla è la Fiom Cgil, con il segretario Massimo Braccini: "Come da tempo eravamo a conoscenza, l’operazione di cessione di Snaitech si è concretizzata. Playtech, uno dei principali attori a livello mondiale nella realizzazione e fornitura dedicate al gioco, presente in molti paesi al mondo e con oltre 5mila dipendenti, ha rilevato le quote di maggioranza. Ormai il sistema a livello generale è in continuo movimento, vi sono molte incorporazioni e fusioni tra società e si stanno sempre più creando grandi conglomerati industriali a cui bisogna porre la massima attenzione".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter