Menu
RSS

Del Nista (Virtus) vince la Diavolo Run

Del NistaA stagione che oramai si avvia verso la conclusione, mentre la lunga pausa estiva suggerisce gite al mare piuttosto che estenuanti prestazioni agonistiche, il road team della Atletica Virtus Cassa di Risparmio di Lucca continua a macinare successi confermandosi protagonista, già in questi pochi mesi di vita, di importanti competizioni agonistiche. Così è stato anche domenica mattina (15 luglio) alla quarta edizione della Diavolo Run di Borgo a Mozzano, suggestiva corsa di 9 chilometri su strada che deve il proprio nome al fatto di attraversare il caratteristico Ponte del Diavolo, celebre monumento storico ed architettonico del comune lucchese.

E’ il solito Daniele Del Nista, fuoriclasse del Road Team, a colorare di biancoceleste la vetta più alta del podio aggiudicandosi la gara contro circa 150 concorrenti provenienti da tutta la Toscana. Una corsa in solitaria per l’atleta virtussino che taglia il traguardo con più di un minuto di vantaggio sul secondo classificato staccando nettamente anche i compagni di squadra Francesco Gannotti (sesto), Juri Zanni (28esimo), Paolo Meossi (41esimo) e Guido Battistini (78esimo), che pure rimangono nella parte alta della classifica. Un successo che, giungendo in un periodo tipicamente dedicato alle manifestazioni di corsa su strada, porta soddisfazione ed orgoglio all’intera società confermandoci che il duro lavoro sul vivaio locale e sul settore giovanile nel lungo periodo pagano sempre, anche in mezzo alle perenni incertezze finanziarie e carenze impiantistiche con cui dobbiamo confrontarci quotidianamente.
Altre buone notizie per la Virtus giungono da Trieste dove Marcell Jacobs rientra in gara dopo oltre 40 giorni di stop forzato precauzionale per un problema alla rotula dopo il Golden Gala del 30 maggio scorso allo stadio Olimpico di Roma, circostanza che gli ha impedito tra le altre cose di partecipare alla finale del campionato di società assoluto su pista di Modena con la maglia biancoceleste, nonchè saltare i Giochi del Mediterraneo dove era stato convocato con la nazionale assoluta sia per la gara individuale che per la staffetta 4x100. Ottimo il suo ritorno in pista al Meeting Nazionale del Triveneto dove nella batteria dei 100 metri con un vento praticamente nullo porta a termine la gara in 10"18 ad appena un decimo di secondo esatto dal suo record personale di 10"08, rinunciando poi a partecipare alla finale in via precauzionale. Un risultato che ci lascia ben sperare in un suo completo recupero agonistico in tempi brevi ed un ottimo viatico in vista degli europei di Berlino dove, siamo certi, Jacobs saprà renderci orgogliosi di essere un nostro atleta seguito meticolosamente giorno dopo giorno dal tecnico Paolo Camossi e supportato dalle Fiamme Oro Padova.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter