Menu
RSS

Lucchese-Arezzo si gioca domenica alle 20,30

stadio porta elisaSi giocherà domenica (16 settembre) alle 20,30 la prima di campionato fra Lucchese e Arezzo. 
Sarà quindi una prevendita lampo quella dei biglietti per assistere alla partita, aperta in queste ore sul circuito Go2. I tagliandi potranno essere acquistati in prevendita alla bglietteria dello stadio (sotto la tribuna) domani (14 settembre) dalle 17 alle 19,30, in parallelo agli abbonamenti. I biglietti sono nominativi e potranno essere acquistati solo ed esclusivamente con la presentazione di un documento di identità in corso di validità. Si consiglia l’acquisto in prevendita per evitare code a ridosso dell’inizio della partita. I punti vendita autorizzati sono Studio Sport in via di Tempagnano, bar gelateria Da Palmiro, Lucca Carta in via Romana Est a Porcari e Ottavio Viaggi a Borgo a Mozzano.


Ecco i prezzi: tribuna centrale 50 euro, tribuna laterale 30 euro (ridotto 25), gradinata 20 euro (ridotto 18), curva 10 euro, donna 10 euro.
Si ricorda inoltre che le eventuali riduzioni saranno applicate per le donne, gli over 60 (nati entro il 31 dicembre 1957) e i ragazzi nati tra il 2004 e il 2000. I ragazzi nati tra il 2012 e il 2005 hanno diritto a un biglietto ridotto junior a 3 euro in tutti i settori. I bambini nati dall’anno 2013 e successivi hanno diritto all’ingresso gratuito. Per quanto riguarda i tifosi ospiti il prezzo del tagliando per il settore ospiti (Curva est, capienza 1080 posti) è di 10 euro compresi i diritti di prevendita (biglietto unico senza riduzioni). I biglietti di settore ospiti saranno disponibili fino alle 19 del giorno antecedente la gara (15 settembre).
Ecco le altre modalità d’acquisto e i punti vendita autorizzati: on line sul sito www.go2.it. Sarà sufficiente presentare all’ingresso la stampa del biglietto contenente il codice a barre su carta semplice.
Intanto squadra, staff e dirigenza della Lucchese  sono stati ospiti anche quest'anno al Settembre Lucchese al centro sportivo di San Macario. I giocatori hanno salutato il numeroso pubblico e le squadre partecipanti al prestigioso torneo, prima di cenare nella struttura. Un'occasione speciale che rafforza ulteriormente il rapporto tra la società rossonera e quella dell'ingegner Carlo Lazzarini, con la Pantera che ringrazia vivamente per l'ospitalità e l'accoglienza, assieme a tutto lo staff organizzativo della manifestazione.
Presenti, oltre al patron Arnaldo Moriconi, all'amministratore unico Carlo Bini, al segretario generale Marcella Ghilardi e al direttore sportivo Antonio Obbedio, anche mister Giancarlo Favarin, che sul campo del San Macario ha combattuto tante battaglie da giocatore, quando la squadra locale militava nel campionato di Promozione.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter