Menu
RSS

Ciclismo, la Firenze-Mare torna a Viareggio

Firenze MareSarà in piazza Mazzini l'arrivo della gara ciclistica Firenze-Mare: torna a Viareggio la competizione, di categoria dilettanti Elite e Under 23, che giunge quest'anno alla sua 70esima edizione e che ha fatto sognare migliaia di giovani ciclisti di tutta Italia. Il protocollo d'intesa è stato firmato questa mattina dal sindaco Giorgio Del Ghingaro e da Gianpaolo Ristori, presidente dell'associazione sportiva Aurora, che organizza l'evento: una forma di partenariato tale da garantire che la competizione possa tornare a svolgersi, nella sua fase finale, sul territorio viareggino.

Leggi tutto...

Chiusura Oreste Pardini, Fiom Cgil attacca: "Danno ai lavoratori e alla comunità"

20151113 123712Si è svolto questa mattina (13 novembre) un nuovo presidio dei lavoratori e delle lavoratrici della Oreste Pardini srl di Camaiore, davanti ai cancelli della storica azienda di lavorazione dell'alluminio, nata nel lontano 1922. Da oggi i lavoratori sono in cassa integrazione a zero ore, malgrado il settore di riferimento non sia in crisi e nonostante l'elevata professionalità acquisita. Un grande sentimento d'indignazione pervade i dipendenti, le loro famiglie e il sindacato, nei confronti di una proprietà che condanna l'azienda alla chiusura e ventidue dipendenti alla perdita del posto di lavoro, preferendo vendere i macchinari piuttosto che prendere in considerazione l'offerta della Elexos spa (Gruppo Cima) che avrebbe mantenuto l'attività e l'occupazione. "La Fiom Cgil ribadisce il giudizio negativo su un'operazione che riteniamo sbagliata e ingiusta – è il commento di Nicola Riva della Fiom Versilia – non solo per i lavoratori ma anche per la comunità camaiorese tutta che in questo modo, salvo colpi di scena sempre più improbabili, perde uno dei suoi punti di riferimento industriali e lavorativi". 

Leggi tutto...

Del Ghingaro incontra sindaco di Nuoro: "Rapporto che porterà benefici"

Soddu-Del GhingaroIl sindaco di Viareggio Giorgio Del Ghingaro ha incontrato questa mattina il sindaco di Nuoro Andrea Soddu. Una visita volta a rafforzare i legami fra le rispettive città, in un ottica non solo amministrativa ma anche commerciale. Il colloquio ha toccato poi i temi che più caratterizzano l'Amministrazione Del Ghingaro, relativi alle buone pratiche, alla partecipazione e alla strategia rifiuti zero. "Ho voluto incontrare il sindaco Del Ghingaro – ha detto il primo cittadino di Nuoro – perché credo che la sua esperienza amministrativa sia senza dubbio uno degli esperimenti più riusciti a livello di buone pratiche". "Entrambi – conclude Soddu - abbiamo l'ambizione di perseguire quella che io chiamo la 'politica della felicità': un insieme di pratiche che, mediante un metodo di governo condiviso, partecipato e responsabile, porti a migliorare la qualità della vita dei cittadini". Del Ghingaro risponde così: "Ringrazio il sindaco di Nuoro Andrea Soddu per la stima che mostra e per le parole. Un sindaco giovane a ambizioso con cui sono fiero di collaborare nell'interesse dei cittadini: entrambi siamo impegnati a ricostruire un tessuto sociale come base di partenza per la rinascita e la crescita del nostro territorio. Sono certo che il rapporto fra le nostre città potrà portare benefici da entrambe le parti".

Leggi tutto...

Cartellone di big per il teatro delle scuderie granducali di Seravezza

ascanio-celestiniAlessandro Benvenuti, Ottavia Piccolo, Ascanio Celestini, i Gatti Mèzzi e Claudio Lolli sono alcuni dei grandi nomi del cartellone degli spettacoli 2015/2016 del Teatro Scuderie Granducali di Seravezza ( Lu) presentato oggi in una conferenza stampa. Come ormai tradizione un teatro che, con la sapiente direzione artistica di Elisabetta Salvatori, unisce con successo narrazione a musica d'autore ritagliandosi in questo modo una nicchia di pubblico affezionato ed esigente. Si comincia giovedì 10 dicembre 21,15 con lo spettacolo "Atletico Ghiacciaia" di Alessandro Benvenuti. La storia di una squadra di calcio che prende il nome da un bar e dove Benvenuti da il meglio di se stesso, tra ironie e amarezze tutte toscane, partendo dal paese per analizzare un po' di tutto. La stessa Elisabetta Salvatori invece sale in scena lunedì 28 dicembre con lo spettacolo "La bella di nulla". Sarà la ripresentazione dello spettacolo di debutto della Salvatori.

Leggi tutto...

Traditi da telecamera spostata dal vento: in manette rapinatori filiale Crl a Viareggio

CRL VIAREGGIOSono stati traditi da una telecamera spostata dal vento che ha inquadrato per caso l'auto usata per le rapine. Così tre persone sono state arrestate dalla polizia di Carrara con l'accusa di associazione a delinquere, rapina aggravata plurima, tentata rapina e falso in certificazione amministrativa. Si tratta di Davide Lopresti,40 anni, originario di Chivasso (Torino), ma da anni residente in via a Carrara, Giuseppe Zocco, 57 anni, nato a Pachino (Siracusa) e residente a Torino e Claudio Boffa, 52 anni, torinese. Sono stati raggiunti da ordinanza di custodia cautelare in carcere firmata dal gip del tribunale di Massa Antonia Aracri su richiesta dei pm Roberta Moramarco ed Elisa Loris. I tre malviventi, in particolare, sono gli autori della tentata rapina del 16 marzo 2015 alla filiale di Viareggio della Banca popolare Cassa di risparmio di Lucca (qui le casse temporizzate non hanno permesso ai malviventi di portare via soldi ma hanno rapinato una cliente di 450 euro). 

Leggi tutto...

Turismo, Fi: "Bene balneari su class action contro Bolkestein"

00-marco-stella"Bene hanno fatto 320 stabilimenti balneari della Toscana a iniziare una class action davanti al giudice civile di Firenze, per farsi riconoscere il valore delle loro imprese, nel caso in cui l'applicazione della direttiva Bolkestein faccia tornare allo Stato le strutture, costruite e ammodernate da famiglie e imprenditori che nel corso dei decenni hanno investito risorse ingenti". Lo affermano il vicepresidente del Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella e il vicecoordinatore regionale di Forza Italia, il sindaco di Pietrasanta (Lucca), Massimo Mallegni, che annuncia la disponibilità del Comune versiliese ad affiancare i balneari nella class action. "Il governo Renzi non può continuare nel suo immobilismo sulla Bolkestein - proseguono in una nota -. Il tempo delle attese è finito. Nel periodo 2000-2010 gli investimenti dei balneari in Italia sono stati più di 100 milioni di euro, dieci nella sola Versilia, producendo indotto e posti di lavoro. Ricordiamo che in Toscana si parla di 944 stabilimenti balneari, che impiegano 10.425 persone tra gestori e dipendenti, e generano un volume di affari annuo stimato in 97 milioni di euro. Il valore di queste strutture è stimato in 2,3 miliardi di euro, ed è giusto che i titolari chiedano il controvalore in caso di applicazione della direttiva Ue". Per superare la vicenda Bolkestein, i due esponenti di Forza Italia tornano a proporre la soluzione già avanzata nel 2004, poi bloccata, di spostare la linea di costa mettendo le imprese in condizioni di aver garantito il diritto di sussistenza, in quanto le imprese balneari avrebbero il diritto di prelazione. "Oltre ad aver avviato una raccolta di firme - annunciano Stella e Mallegni - stiamo studiando la presentazione in Toscana di una proposta di legge regionale a tutela del turismo balneare, visto l'immobilismo del governo".

Leggi tutto...

Patrimonio, Poletti: "Il Consiglio si esprima sull'alienazione dei beni pubblici"

UnknownIl capogruppo Pd del Comune di Viareggio, Luca Poletti, si è espresso oggi (14 novembre) con una nota sulla situazione della società Patrimonio. Queste le sue parole: "Questa mattina la commissione consiliare di controllo sulla società Patrimonio si è riunita in presenza del curatore fallimentare. Nel ringraziare della disponibilità dimostrata il Curatore, abbiamo avuto la conferma che il comune deve esprimersi sulla disponibilità o meno dei beni di proprietà della società e dunque sulla loro alienazione. Bene, ritengo che sia necessario un pronunciamento del consiglio comunale su questo argomento, cosa peraltro richiesta dalla minoranza con apposita mozione che sarà discussa nel prossimo consiglio. I beni quali gli impianti sportivi, le case dell'emergenza abitativa e il Principino devono essere difesi perché fanno parte del patrimonio sociale e storico della nostra città. Dunque ci si esprima su questo al più presto al fine di dare un indirizzo chiaro e definito. Scelte così importanti per il futuro di Viareggio devono vedere il coinvolgimento della città, nelle sue articolazioni civiche e associative, e non possono essere considerate solo un fatto puramente tecnico". 

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter