Menu
RSS

Il coraggio di Moussa: un lungo viaggio per essere felice

moussa1Un sorriso bellissimo e lo sguardo sempre rivolto al telefono. L’atteggiamento tipico degli innamorati che aspettano il messaggino della persona che amano. Ma la sua vita non è stata sempre così. Perché se è difficile essere omosessuale in un paese in cui esistono i gay pride e le unioni civili, figuriamoci là dove anche solo un tenersi per mano può farti passare dei guai.
La storia di Moussa è complicata da raccontare. Bisogna dosare per bene le parole, trovare quelle giuste. E’ nato in Mali 36 anni fa, nella capitale di Bamako, il più grande di sette fratelli. Una famiglia difficile in cui Moussa ha dovuto tener testa e subire i rimproveri e i problemi di più di un adulto, a causa dei tanti matrimoni dei genitori. A scuola non c’è mai andato, quando è arrivato in Italia, nel 2016, era quasi completamente analfabeta. Troppi fratelli, troppe bocche da sfamare. Era ancora piccolo quando il padre lo ha portato con lui a lavorare nei campi. Poi è successo qualcosa che gli ha cambiato completamente la vita: aveva poco più di sedici anni, già da qualche tempo andava a vendere l’acqua in giro per la città, specialmente lungo gli argini del Niger dove solitamente c’era più gente. 

Leggi tutto...

Gallicano chiude i Cas: saranno solo 14 i profughi ospiti

saisiGallicano accoglierà 14 richiedenti asilo accertati e chiuderà i due Cas che sul territorio attualmente ospitano 40 migranti. A renderlo noto è stato questa mattina (12 febbraio) il sindaco pentastellato David Saisi che, in un lungo post su Facebook, ha spiegato le motivazioni di questa decisione. Il comune di Gallicano ha ottenuto un finanziamento per un importo di circa euro 600.000 su tre anni per interventi e servizi di accoglienza, integrazione e tutela per richiedenti asilo, titolari di protezione umanitaria o internazionale e rifugiati previsti dal ministero dell'Interno, per il tramite della rete del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati (Sprar).

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Libri

Giornalismi

Diritto per tutti

Newsletter