Menu
RSS

Carnevale, una esposizione temporanea nel caveau di una ex banca

Un nuovo spazio espositivo ottenuto nel caveau di una ex banca, oggi negozio Easy Shop, in piazza Garibaldi a Viareggio, contiene una serie di riflessioni dedicate al mondo dell'oggetto concettuale ed emozionale; una galleria temporanea che espone sei esperienze progettuali in un percorso che inizia con una selezione di oggetti ideati da Gumdesign e prosegue nell'arco di tutto il 2015 con creativi provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto...

Fdi: "Pronto soccorso del Versilia da salvare con la vendita degli immobili Asl"

"Tagliare il pronto soccorso pediatrico dell'ospedale Versilia di Lido di Camaiore, anziché vendere il patrimonio di 700 milioni di euro di immobili invenduti, è una scelta scellerata che porterà ad un netto peggioramento dei servizi con l'allungamento delle liste d'attesa e alla perdita di numerosi posti di lavoro". Così il capogruppo di Fratelli d'Italia in Regione e candidato a governatore Giovanni Donzelli e la consigliera Marina Staccioli commentano la situazione dell'ospedale versiliese, dopo la cifra degli immobili invenduti emersa dall'inchiesta sugli immobili Asl che ha da qualche settimana concluso i propri lavori in Regione.

Leggi tutto...

Raffiche di vento e mareggiate in Versilia

ventoRaffiche di vento e, di conseguenza mareggiate, sulle coste. La Regione Toscana ha, infatti, emesso un'allerta meteo con criticità di livello moderato per l'area della Versilia per vento forte e mareggiate dalle 12 di domani, (29 gennaio), alle 23,59 di venerdì 30 gennaio. L'allerta meteo riguarda tutta la costa toscana e le isole. Dal primo pomeriggio di domani è infatti atteso mare agitato a nord di Capraia, con forti mareggiate sulla costa livornese, pisana e in Versilia. Previsti inoltre venti forti di libeccio fino alle prime ore di venerdì sull'Arcipelago e costa livornese, pisana e Versilia e successiva rotazione a maestrale con interessamento dell'intera fascia costiera e Arcipelago.

Leggi tutto...

Tenta di smurare la cassaforte in una casa: arrestato

arrestoviareggioStamani (28 gennaio) i carabinieri di Lido di Camaiore hanno dato esecuzione ad un'ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, emessa dal Tribunale di Lucca, traendo in arresto Jermom Mouhamed, 26 anni di origini marocchine, con l'accusa di tentato furto aggravato, danneggiamento e violazione di domicilio. I carabinieri, a seguito di un'attenta attività d'indagine, hanno accertato che il giovane, durante gli ultimi giorni dell'anno, si era introdotto all'interno di un'abitazione di Lido di Camaiore, in quel momento disabitata, occupandola per qualche giorno. Utilizzando martelli e vari altri attrezzi da scasso, aveva tentato di smurare una cassaforte posta all'interno, provocando ingenti danni ma non riuscendo nel proprio intento.

Leggi tutto...

Nove defibrillatori per i corsi mascherati del Carnevale di Viareggio

Rete Imprese Balneari 118 e Fondazione CarnevaleAnche l'edizione 2015 del Carnevale di Viareggio sarà sicura grazie alla Rete Imprese Balneari Viareggio e ai nove defibrillatori cardiaci di primo soccorso che l'associazione, in collaborazione con il 118 Usl-12 Versilia e la Fondazione Carnevale, metterà a disposizione della manifestazione.

Leggi tutto...

Emergenza abitativa, a Viareggio assemblea pubblica

Il tema della casa e Dell'emergenza abitativa e' da anni un problema sentito in tutta la Versilia e sopratutto a Viareggio. Recentemente una serie di norme nazionali hanno modificato alcune cose, e una normativa regionale nuova si sta definendo in materia di edilizia pubblica. E' per questo che le organizzazioni sindacali organizzano per domani (29 gennaio) alle 16 in via Repaci, nei locali dell'ex circoscrizione Marco Polo a Viareggio, un'assemblea pubblica.

Leggi tutto...

Il grido di allarme dei commercianti di Viareggio: “Raschiato il fondo del barile, la politica che fa?”

"La situazione del mercato di Piazza Cavour, accompagnato al collasso dalle giunte passate e abbandonato anche dall'attuale gestione commissariale, è lo specchio drammatico della realtà commerciale di tutta Viareggio". Questa l'analisi dei commercianti viareggini, che parlano di "anni di promesse non mantenute e di fantomatici piani di riqualificazione, sbandierati in campagna elettorale e mai realizzati, spingono alla chiusura le già poche attività rimaste, che tirano avanti tra mille peripezie legate tra l'altro alla soffocante pressione fiscale, alla mancanza di decoro e sicurezza, alla proliferazione di iniziative del tipo mercatini e svuotasoffitte, al tragico vuoto di regolamenti moderni e condivisi, come più volte il presidente Graziano Giannessi ha sottolineato in varie occasioni”.

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter