Menu
RSS

Pietrasanta, cena di arrivederci ai bambini di Chernobyl

Foto bambini Chernobyl Mazzoni SantiniUna cena finale di saluto per festeggiare il ritorno dei bambini di Chernobyl a Pietrasanta, dopo anni di assenza. Il vicesindaco Daniele Mazzoni e l’assessore al sociale, Lora Santini, hanno incontrato, nella casa vacanze gestita dalla Uildm Versilia, i piccoli ospiti arrivati in città due settimane fa per trascorrere una vacanza di salute e benessere sul nostro litorale. Una serata speciale per congedarsi e lanciare un ponte per il futuro tra la Piccola Atene e la città dell’Ucraina. Il soggiorno è stato organizzato e finanziato dall’amministrazione Mallegni in collaborazione con l’associazione toscana Il Cammino e la presidente dell’Aief Versilia, Antonella Carignani, che ha riaperto i canali di contatto con il paese dell’Est.


Il gruppo ha trascorso le sue giornate in spiaggia presso la colonia marina del Comune di Pietrasanta. I bambini, con un pulmino a loro disposizione, hanno fatto escursioni e gite sul territorio, hanno visitato l’antro del Corchia e passato un pomeriggio di svago all’acquapark Cavallino Matto di Livorno. “La nostra amministrazione – dice l’assessore Lora Santini – non si è mai tirata indietro di fronte a progetti seri di cooperazione internazionale. Riportare i bambini di Chernobyl da noi è stato un risultato importante e lo abbiamo raggiunto superando tutti gli ostacoli e le trafile burocratiche. L’obiettivo è fare in modo che questi soggiorni tornino ad essere un appuntamento annuale per la nostra città, da sempre aperta all’accoglienza vera”.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto
 

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter