Menu
RSS

Festa d'estate con Rubinia, in vetrina i gioielli degli studenti

DSC 0056 1Rubinia, marchio meneghino che da oltre 30 anni crea gioielli sartoriali, torna a Pietrasanta l’1, il 2 ed il 3 giugno, con la sua festa d’estate.
Un amore, quello per lo splendido capoluogo della Versilia, che ha portato Roberto Ricci, fondatore dell’azienda orafa, prima ad insediarvi il terzo concept store italiano, nonché primo Rubinia Lab, e poi ad ideare e studiare un progetto che coinvolgesse i giovani del luogo in una iniziativa dall’alto valore artistico e creativo.

L’anno scorso, per la prima volta, ha proposto ai ragazzi del liceo artistico Stagio Stagi, dell'Iis Don Lazzeri/Stagi di Pietrasanta, un progetto molto ambizioso e stimolante, culminato con la festa d’estate di Rubina Gioielli, durante la quale i giovani hanno presentato e venduto le loro creazioni, per raccogliere fondi da destinare alla loro scuola.
Visti gli ottimi risultati - 9.000 euro raccolti in 3 giorni - Rubinia ha deciso di riproporre il progetto, firmando con la scuola una convenzione di tre anni, in modo da coinvolgere tutti i ragazzi del triennio.
All’inizio dell’anno accademico, infatti, è stato chiesto agli studenti di cogliere in un’immagine le diverse simbologie di Pietrasanta: con queste, si stanno realizzando dei punzoni con cui i ragazzi creeranno dei gioielli durante l’evento di giugno.
Ancora una volta, agli alunni dell’indirizzo figurativo è stato chiesto di interpretare Pietrasanta attraverso la personalizzazione di una comune sdraietta da spiaggia, progetto che nella prima edizione ha permesso di raccogliere i fondi maggiori. L’importante novità di quest’anno, è il coinvolgimento dei ragazzi anche nelle operazioni di marketing legate alla comunicazione ed alla commercializzazione degli oggetti. I ragazzi infatti si stanno preparando con dedizione ed impegno alla II edizione della Festa d’Estate di Pietrasanta: tre giorni d’arte in piazza Duomo, con il patrocino del comune - che ancora una volta ha accolto questa esperienza con entusiasmo e partecipazione – ed il prezioso contributo di due partner d’eccezione: Tucano e Silvestri Marmi.
Per tutta la durata della Festa d’Estate sarà possibile scoprire da vicino l’antica arte della punzonatura presso i banchetti di Filodamore, dove, con il prezioso supporto dei ragazzi, si potrà inventare il proprio gioiello. Inoltre quest’anno la piazza sarà arricchita da un’opera progettata e creata appositamente da Silvestri Marmi, storica azienda che tratta i preziosi marmi delle cave di Carrara, vanto italiano in tutto il mondo: l’istallazione di marmo riprodurrà le linee di una sdraietta da spiaggia, ma di dimensioni doppie. Inoltre, una lastra di metallo sarà messa a disposizione del pubblico, che potrà lasciare il segno: con un’offerta di almeno 1 euro, sarà infatti possibile provare a punzonare la lastra che, al termine della festa andrà a completare lo schienale della “sdraiona” di marmo.
Sabato (2 giugno), dalle 18 in poi, sfileranno e saranno messe in vendita le sdraiette di Pitrasanta, progettate e realizzate dagli studenti; inoltre, in serata, tra tutte le sdraiette esposte sarà premiata la “sdraietta d’autore”.
Anche Tucano, azienda italiana leader nel settore degli accessori per prodotti informatici, sostiene il progetto, contribuendo con delle borse personalizzate Rubinia Gioielli, che saranno vendute in piazza durante la festa.
Una Festa d’Estate ancora più ricca di eventi ed appuntamenti, che regalerà ai cittadini di Pietrasanta tre giorni indimenticabili.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter