Menu
RSS

Scippa una turista e tenta fuga a nuoto: preso

foto 2 bisScippa una donna mentre si trova in scooter, scappa e poi tenta la fuga a nuoto. E' stato arrestato dopo un inseguimento da film Simone Chioni, 39 anni di Montignoso dopo il raid nella serata di ieri (10 luglio) a Forte dei Marmi. Secondo quanto ricostruito dal Norm dei carabinieri di Viareggio, dei militari della stazione di Forte dei Marmi e dagli agenti del commissariato, attorno alle 23,30 il malvivente a bordo di un motociclo rubato poco prima ha scippato la borsa dal cestello di una bicicletta condotta da una donna straniera con a bordo il proprio figlio di 4 anni, facendoli cadere a terra, fortunatamente senza gravi conseguenze ma solo con lievi escoriazioni.

Una volta impossessatosi della borsa, l’uomo si è dato alla fuga ma, nel transitare in via Carducci, è stato intercettato da una pattuglia dei carabinieri della Stazione di Forte dei Marmi e del Commissariato di polizia che gli hanno intimato di fermarsi.
Tuttavia, il malvivente, ignorando l’alt delle forze di polizia, con il motociclo, ha urtato un poliziotto, buttandolo a terra, senza provocargli lesioni. Proseguendo la fuga in un tratto di strada pedonale, ha investito anche una signora anziana che, cadendo in terra, ha sbattuto la testa ed è stata poi soccorsa e trasportata in ospedale ove è rimasta ricoverata per accertamenti, non in pericolo di vita. Nel frattempo sono giunte altre pattuglie di carabinieri, polizia e polizia municipale che hanno intercettato il malvivente a bordo dello scooter che, vistosi braccato, ha abbandonato il veicolo sulla spiaggia, proseguendo la fuga in mare a nuoto.
Tuttavia, poco dopo, è stato bloccato in alto mare da una motovedetta della Capitaneria di Porto di Viareggio, appositamente allertata. A questo punto, l'uomo è stato condotto in caserma dove è stato dichiarato in arresto da carabinieri e polizia. L’arrestato ha quindi trascorso la notte in camera di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà questa mattina presso il tribunale di Lucca. La refurtiva intanto è stata interamente recuperata ed è stata restituita ai proprietari dalle forze di polizia.
Sull'operazione anche il plauso dell'amministrazione comunale di Forte dei Marmi: "L'amministrazione comunale - si legge in una nota - desidera ringraziare sentitamente le forze dell'ordine che hanno partecipato alla brillante operazione conclusasi con l'arresto dell'uomo che dopo aver scippato una donna nel centro di Forte dei Marmi, ha tentato la fuga. Presenti sul posto, polizia di stato, carabinieri e polizia municipale di Forte dei Marmi sono immediatamente intervenuti spingendo il bandito in fuga verso il mare, dove è stato trovato e arrestato successivamente dalla capitaneria di porto".

Ultima modifica ilMercoledì, 11 Luglio 2018 17:52

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter