Menu
RSS

Pietrasanta mette al bando le pubblicità sessiste

pietrasantapubblicita"No" alla pubblicità lesiva della dignità delle donne. Il Comune di Pietrasanta aderisce alla campagna dell'Unione Donne in Italia. Su tutto il territorio comunale niente più cartelloni e manifesti pubblicitari che riportano immagini volgari ed irrispettose nei confronti della dignità femminile: lo ha deciso l'ultima giunta comunale che con questa iniziativa intende tutelare anche i minori, tra i fruitori sicuramente più fragili ed indifesi. La campagna prende impulso dal Parlamento europeo che, tramite la risoluzione 2038 del 3 settembre 2008, ha evidenziato come la pubblicità contribuisca ad alimentare e a consolidare gli stereotipi di genere, determinando un impatto negativo sulla parità tra i sessi e come la percezione del corpo femminile in quanto oggetto da "possedere" possa incentivare i comportamenti violenti.

"Con l'adesione a questa importante campagna – spiega Lora Santini, assessore alle pari ppportunità - diciamo no alla mercificazione del corpo femminile e alla pubblicità che lede i diritti della donna. Siamo orgogliosi di poter essere strumento per sensibilizzare la comunità nei confronti di temi di grande attualità come quello dell'uguaglianza di genere di cui certe campagne pubblicitarie non tengono purtroppo conto".
Alla campagna hanno aderito anche i principali comuni italiani, tra cui Milano e Roma. "Attiveremo e chiederemo la collaborazione – conclude Santini – degli uffici di competenza e della Polizia Municipale. Gli spazi del comune da oggi in avanti dovranno essere rilasciati solo a chi rispetterà le regole inserite nella delibera. A Pietrasanta basta giochi di parole equivoci, messaggi ammiccanti e donne mezze nude per catturare l'attenzione e lanciare messaggi commerciali".

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it 

telefonoicona telefono 346.6194740

Newsletter