Lucca in Diretta Notizie, Attualità e Politica di Lucca | Quotidiano on line

A Forte cinque giorni con il meglio del vintage internazionale

Vota questo articolo
(0 Voti)

BRACCIALE-TRIFARI-2Sostanza contro apparenza. Slow contro fast. Originalità contro omologazione. Con questi presupposti Forte dei Marmi arricchisce di creatività la stagione 2013. Dall’1 al 5 maggio - dalle 10 alle 10 in piazza Dante e via Solferino - va in scena infatti la prima edizione di New Vintage, evento dedicato allo stile d’antan. In esposizione (e in vendita) il meglio delle collezioni vintage da tutta Italia e oltre. Capi d’alta sartoria italiana, collezioni di occhiali storici, cappellini frou frou, copricapo da uomo, foulard e scarpe, alta bigiotteria, valigeria, pochettes e borse-gioiello in tartaruga o coccodrillo, giacche e mantelle, sofisticati tailleur ed eleganti abiti da sera, abbigliamento casual e workwear anni Settanta, capi militari rivisitati, rare pellicce oggi proibite, libri di moda, vinili, giocattoli, bici da collezione…

Espongono alcuni dei nomi più noti del vintage italiano ed internazionale: Punti di Vista, con la sua sterminata collezione di occhiali anni Sessanta, Settanta ed Ottanta; Gaudeli's, azienda fiorentina protagonista di un’accurata selezione di abiti, calzature, borse e perfino di splendidi bottoni da tutta Europa; Todd Pogosky e Juan Carlos Cscarino, esperti collezionisti di bijoux d’epoca con showroom a Roma e New York; A.n.g.e.l.o, ovvero Angelo Caroli, il guru del vintage italiano che per l’occasione porta a Forte dei Marmi alcuni pregiati pezzi del suo Vintage Palace di Lugo; Herma's, specializzato in capi militari spesso rivisitati con interventi artigianali made in Tuscany; Corrado Luxury con pezzi unici di moda e accessori grandi firme.

Tra le curiosità della rassegna, in esposizione presso lo stand Gaudeli’s, un abito da cavaliere del Nobilissimo Ordine della Giarrettiera (il più antico ed elevato ordine cavalleresco del Regno Unito), appartenuto a un nobile inglese del Settecento. Da vedere anche la collezione di bici abilmente restaurate dalle Officine Cantelli di Renazzo (Ferrara), famose nel mondo per la loro specializzazione nel recupero delle affettatrici Berkel, e la gioiosa parata di giocattoli vecchi raccolti in tutto il mondo dal belga Michael Blass. E naturalmente, una parata di stelle dell’alta moda internazionale – da Chanel a Gucci, da Hermès a Louis Vuitton, da Dior a Valentino, da Emilio Pucci a Yves Saint Laurent – con capi ed accessori dalle collezioni storiche, pezzi di culto da ammirare ed acquistare per impreziosire il proprio guardaroba.

 

 

Aggiungi commento

Riempi tutti i campi affinchè il tuo commento venga approvato in fase di moderazione. Grazie, la redazione.


Codice di sicurezza
Aggiorna

 

Iscrizioni-scuola-di-musica-Jam-Academy-2014-2015

 

Lucca in Diretta è una testata giornalistica registrata presso il tribunale di Lucca con il numero 946/2012. Direttore Responsabile: Enrico Pace. Editore: Note s.a.s, via di Tiglio 1369/d, 55100 Lucca - p.iva 01264760461