Menu
RSS

Pietrasanta, #laboratoriaporteaperte fa tappa all'ex opificio Barsanti

Fonderia artistica Versiliese 1 1Un viaggio nel mondo dell’artigianato pietrasantino, una campagna di ascolto degli imprenditori del settore per raccogliere suggerimenti e indicazioni utili. Il tour #laboratoriaporteaperte, voluto dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Massimo Mallegni, ha fatto tappa all’interno dell’ex opificio Barsanti, cuore pulsante del comparto, nucleo composito di imprese a diversa vocazione. Un tuffo nel know how delle maestranze pietrasantine, un modo per avvicinarsi alle tecniche e alle esigenze della categoria, per capire quale supporto fornire a un settore che a Pietrasanta ha un’importanza strategica da un punto di vista storico, culturale ed economico. L’iniziativa, a cura della presidente del consiglio comunale Francesca Bresciani in collaborazione con l’associazione Artigianart, ha portato anche il vicesindaco Daniele Mazzoni e i consiglieri Paola Brizzolari e Alessandro Ronchi nei laboratori da cui escono capolavori destinati ad abbellire piazze e palazzi di tutto il mondo. Un percorso che, in un pomeriggio, ha toccato la Fonderia Artistica Versiliese dei fratelli Lucarini, il Marble Studio Stagetti, lo straordinario show room di design di Giorgio Porcelli, lo storico laboratorio di mosaico Poli - Da Prato, la mitica Bottega Versiliese, il laboratorio dei giovani Christian Lange e Andrea D’Aurizio.

“E’ un’esperienza che ci sta insegnando molto – ha detto Francesca Bresciani – E’ un’occasione per entrare in contatto diretto con gli artigiani, per raccogliere le loro istanze. Questo approccio ci ha già messo in condizione di capire che le esigenze sono diverse e che i mercati del mosaico, delle sculture in marmo, delle opere in bronzo hanno in questo momento andamenti differenti. I volumi di lavoro cambiano da impresa a impresa, la promozione in qualche caso potrebbe essere un extra, in altri sarebbe indispensabile per puntare a un rilancio delle commesse. Il nostro giro proseguirà nelle prossime settimane e l’obiettivo, una volta concluso, è quello di metterci intorno a un tavolo per definire le strategie d’intervento. Qualcuno degli artigiani ci ha chiesto d’individuare spazi di lavoro più adeguati, la maggior parte ha evidenziato la necessità di un dialogo costante. Lavoreremo su questi fronti perché consideriamo l’artigianato un’eccellenza del territorio, ma soprattutto un fattore cruciale per la nostra economia”.
Gli artigiani che volessero aderire al progetto possono chiamare gli uffici della presidenza del consiglio comunale al numero 0584.795202.

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

Torna in alto

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter