Menu
RSS

Poletti: Provincia al lavoro per risolvere disagi scuole

Luca Poletti"Studenti e famiglie hanno il diritto anche di protestare per alcuni disagi a livello di sistemazioni scolastiche e qualità degli ambienti a disposizione". Lo afferma il consigliere provinciale delegato all'istruzione Luca Poletti in una lettera aperta al mondo della scuola. Lo fa tuttavia subito precisando che si tratta di "situazioni che - come Provincia - ben conosciamo ed a cui stiamo cercando di porre rimedio con determinazione come abbiamo dimostrato in questi giorni nella gestione delle emergenze". Del resto, spiega Poletti, non sono momenti facili per le Province.

Leggi tutto...

Prima campanella, tanti lavori in scuole Comune - Foto

sindacoponteamoriano1Prima campanella per oltre 7mila studenti del comune che, seppur con diverse problematiche, conta oggi ben 64 edifici scolastici. E se in centro c’è chi è costretto a fare lezione nei container, per gli insegnanti e genitori della primaria e delle medie di Ponte a Moriano questo primo giorno di scuola è stato senza dubbio ricco di belle novità. Dopo un’estate di lavori e di piccoli ma importanti interventi, questa mattina (17 settembre) nei corridoi della Nieri e della Buonarroti anche il sindaco Alessandro Tambellini che, insieme agli assessori Ilaria Vietina e Celestino Marchini, hanno portato i loro saluti ai ragazzi, ancora un po’ emozionati per il gran ritorno sui banchi.
“La scuola è il luogo dove trascorrerete più tempo – ha detto il sindaco ai ragazzi – e di questo tempo dovrete farne cose buone. La scuola, come la vita, è fatta di impegno, di lavoro, di attenzione, ma anche di passione e di rispetto reciproco, sia verso i vostri compagni che verso gli insegnanti. A scuola ci si diverte anche, ovvio, ma ci sono anche regole da rispettare: non dovete vederle come un nemico, le regole ci sono per vivere in modo più ordinato e per fare cose migliori. In bocca al lupo a tutti, spero che questo sia un anno che vi lasci qualcosa dentro”.

Leggi tutto...

Pci: "Edilizia scolastica sia priorità per amministrazioni"

ThinkstockPhotos 627870120La federazione del Pci di Lucca e della Versilia interviene sul tema dell'edilizia scolastica, in vista dell'inizio del nuovo anno didattico. "Con l’approssimarsi del primo giorno di scuola, anche nel nostro territorio - si legge - ritorna prepotentemente l’attenzione e la consapevolezza verso il pessimo stato degli edifici scolastici. Ci sono molti edifici, in particolare quelli che ospitano gli studenti delle scuole superiori che, come sappiamo, fanno capo all’Ente provinciale, privi dei requisiti di sicurezza relativi al rischio sismico, strutturale, impiantistico. Condizioni, queste, di estrema pericolosità che i rattoppi dell'ultima ora non possono sicuramente risolvere. La situazione è determinata da anni e anni di mancanza di risorse ministeriali e locali in cui la scuola è stata considerata uno dei tanti servizi da dover erogare più che un settore primario su cui investire per lo sviluppo della persona e del Paese. Per questo è sempre stato difficile fare semplicemente ordinaria manutenzione, figuriamoci la messa a norma ovvero la costruzione di nuovi edifici".

Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS

 

Contatti

Per contattarci

mailicona email redazione@luccaindiretta.it

telefonoicona telefono 346.6194740

Per la tua pubblicità

mailicona email commerciale@luccaindiretta.it

Newsletter