Addetto stampa a Porcari, esposto e ricorsi al Tar

E’ ancora polemica a Porcari sull’affidamento dell’incarico all’addetto stampa del Comune. Il gruppo La Porcari che vogliamo ha presentato un esposto alla procura mentre altri due candidati esclusi hanno depositato anche un ricorso al Tar per impugnare la selezione dell’amministrazione. “Prendiamo atto della risposta del Comune di Porcari relativamente all’affidamento dell’incarico di addetto stampa constatando, allo stesso tempo, che nessun documento ufficiale che faccia realmente chiarezza ci è stato ancora mostrato nonostante siano passati oltre 10 giorni dalla nostra conferenza stampa”, scrive il gruppo di opposizione.

“A questo punto – aggiunge La Porcari che vogliamo – restiamo comunque in serena e fiduciosa attesa dell’operato della magistratura visto che abbiamo provveduto, come annunciato, a depositare nelle scorse ore un dettagliato esposto alla segreteria penale della Procura della Repubblica di Lucca. Circa le accuse che il sindaco Fornaciari rivolge alla nostra azione vorremmo tranquillizzarlo.
Il gruppo di opposizione si è mosso dopo aver ricevuto segnalazioni in merito alla selezione pubblica da parte di alcuni partecipanti alla stessa. Abbiamo fatto le opportune e doverose verifiche, che il comune evidentemente non aveva fatto, accedendo agli atti e poi, effettuati ulteriori ed attenti riscontri, abbiamo provveduto a muoverci con l’unica finalità di garantire la piena trasparenza e regolarità della selezione, nell’interesse del Comune e di tutti i partecipanti alla stessa. Abbiamo appreso, tra l’altro, che proprio anche 2 dei partecipanti alla selezione si sono mossi formalmente chiedendo l’annullamento del concorso e riservandosi di ricorrere al Tar contro le decisioni assunte dal Comune al riguardo. Il caso, quindi, ci pare tutt’altro che chiuso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.