Spianate e Altopascio, consegnate le chiavi di 5 alloggi Erp

Consegnate le chiavi delle case popolari di Spianate e Altopascio. Una cerimonia commossa – ci sono famiglie che aspettavano l’alloggio da dieci anni –, quella che ha coinvolto il sindaco, Sara D’Ambrosio, l’assessore al sociale, Ilaria Sorini e il presidente di Erp, Andrea Bertoncini. Sono loro, infatti, nei giorni scorsi ad aver accompagnato nei cinque appartamenti assegnati, tre a Spianate e due ad Altopascio, completamente ristrutturati e rinnovati negli arredi, le famiglie risultate vincitrici del bando.

“Erano anni che non si assegnava un numero considerevole di case tutte in una volta – spiegano il sindaco e l’assessore Sorini – In questo modo si fornisce una prima risposta a un bisogno/diritto, la casa, che riguarda tante famiglie altopascesi. Certo, siamo solo all’inizio, ma la strada da perseguire è questa: riqualificare immobili disponibili, mappare i bisogni del territorio, prevedere forme di aiuto integrate, lavorare in sinergia con gli enti preposti e, soprattutto, inaugurare una stagione di controlli sugli assegnatari: la casa è un bisogno primario e proprio per questo è necessario controllare, grazie anche alla collaborazione dei cittadini, che nessuno se ne approfitti a discapito di chi ne ha realmente diritto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.