Comics, il 30 per cento dei visitatori arrivato in treno

Oltre il 30 per cento dei visitatori dell’edizione 2017 di Lucca Comics è arrivato in città utilizzando i treni Regionali di Trenitalia Toscana. Nei cinque giorni della manifestazione sono stati oltre 170mila i viaggi da e per Lucca, quasi 90mila viaggiatori. Tra l’1 ed il 5 novembre, in accordo con la Regione Toscana, per far fronte alle esigenze di mobilità e sicurezza connessa ai flussi straordinari, sono stati effettuati oltre 160 treni aggiuntivi sulle linee regionali: Firenze – Prato – Lucca, Pisa – Lucca, Viareggio – Lucca e Lucca – Aulla.

Per gestire al meglio l’elevato numero di persone, il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha incrementato il presenziamento nelle sale pperative, nella stazione di Lucca ed in quelle limitrofe, con oltre 200 addetti di Rete Ferroviaria Italiana, Trenitalia e protezione aziendale. A questi si è aggiunto il supporto degli agenti della Polfer e dei volontari della protezione civile.
Inoltre, durante i giorni dell’evento, Rete Ferroviaria Italiana ha riorganizzato i percorsi di ingresso ed uscita della stazione di Lucca, suddividendo i flussi in partenza per le diverse destinazioni. La soluzione, condivisa con le autorità locali, insieme alla regolamentazione degli accessi, ha consentito il deflusso ordinato di quanti hanno scelto il treno per raggiungere la manifestazione, contribuendo al buon funzionamento del piano di mobilità organizzato dagli Enti del territorio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.