Concerto jazz per la casa circondariale di San Giorgio

Si intitola Jazz & Jail la speciale serata in programma per mercoledì (20 dicembre) alle 21 nella Sala Affreschi della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, in via San Micheletto. Un concerto jazz con ingresso a contributo volontario il cui ricavato andrà a sostenere le attività della casa circondariale di San Giorgio, organizzato dalla Caritas diocesana, da 50&Più università Lucca, dall’associazione per l’invecchiamento attivo Auser e dal circolo Lucca Jazz.

Guest star della serata sarà Indra Bocchi, nota al pubblico lucchese per aver dato vita ai seminari sulla vocalità espressiva Lucca in Voce e per aver partecipato al festival Lucca Jazz Donna. La accompagnerà il Clj Group, che vede Giuseppe Nannini alla tromba, Giovanni Vannoni al piano, Matteo Landucci alla chitarra, Luca Ricci al contrabbasso e Vittorio Barsotti alla batteria. Attualmente i detenuti della casa circondariale di San Giorgio sono 95; i proventi della serata aiuteranno il finanziamento di attività già consolidate, come i due corsi di italiano e il corso di teatro, ma andranno a sostenere anche nuovi percorsi di rieducazione e formazione come la ciclofficina e l’apprendimento della lingua inglese. La serata-concerto è realizzata con il patrocinio del Comune di Lucca, della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e della Camera penale di Lucca – osservatorio carcere.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.