In arrivo il pop-up store Artigianeria: starà aperto solo 30 giorni

Sabato (21 aprile) sarà inaugurato a Lucca Artigianeria, il primo temporary shop dedicato all’autoproduzione, al design, al riciclo e all’artigianato 2.0.FunkyHandcraft eOfficine Gualandi escono dai rispettivi laboratori e aprono al pubblico un negozio temporaneo nel centro storico, in via Calderia 13, dove sarà possibile conoscere il loro lavoro e acquistare prodotti unici: oggetti frutto di idee creative originali, di un processo produttivo sostenibile e responsabile.

Lampade, piccoli e medi complementi di arredo, appendiabiti, gioielli sono alcuni dei manufatti selezionati per questa esclusiva occasione, un negozio-evento che rimarrà aperto soltanto per 30 giorni, dal 21 aprile al 20 maggio. FunkyHandcraft nasce ufficialmente dopo l’estate 2016 ed è il risultato della passione decennale per un arredamento originale con materiali di recupero. FunkyHandcraft è nella ‘vita reale’ una coppia lucchese, Giulio e Simona, che ridona nuova vita a materiali in disuso, scarti industriali e oggetti vintage creando lampade, tavoli e altri complementi d’arredo, tutti pezzi unici. “I temporary shop non sono certo una novità – commenta Simona – ma per Lucca si sono limitati fino ad ora quasi esclusivamente al periodo dei Comics e quindi con un unico motivo denominatore; questo nostro esperimento vuole essere una sfida e un messaggio per tutti i creativi, giovani e meno giovani anche senza partita Iva, che vogliano farsi conoscere aprendo un’attività commerciale a tempo, quindi con minori investimenti, dando la possibilità di rivitalizzare fondi commerciali (magari con una maggiore disponibilità e modernità dei proprietari) e creare un dinamismo al mercato cittadino diverso dall’attuale”. Officine Gualandi è un laboratorio artigianale di design autoprodotto per la creazione di prodotti empatici e responsabili. La lavorazione tradizionale della ceramica è combinata, per la prototipazione o per la produzione, all’uso di nuove tecnologie, come la stampante 3d, le macchine a calcolo numerico o le dacalcomanie. Forme geometriche, colori vivaci, pulizia formale, sono gli ingredienti che rendono questa proposta di design fresca, immediata, empatica. Officine Gualandi a sede a Roma è fatta da Renato, Tania e Simone. Per informazioni, si può chiamare Simona al numero 329.2354849. Artigianeria rimarrà aperto dalle 9,30 alle 19,30 per soli 30 giorni.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.