‘Fascismo ieri, fascismo oggi’, via l’incontro del circolo Pd

“Il risultato del 4 marzo dimostra che la campagna contro la politica e i partiti, contro le istituzioni, le forme e i principi della democrazia iniziata ai tempi di Mani Pulite e proseguita con il ‘vaffa’ di Grillo, ha conseguito il suo obbiettivo”. Apre così la nota di Roberto Panchieri, segretario Circolo centro storico del Pd, sostenendo che “oggi in Italia c’è una maggioranza di persone che pensano che legalità significhi autoritarismo, che i diritti e le garanzie siano un ostacolo e che per sconfiggere il crimine occorre soltanto riempire le carceri”.
“La democrazia rappresentativa, quella descritta nella Costituzione, è in forte crisi – continua Panchieri – Occorre fermarsi a riflettere sui rischi che si corrono, ricordando ciò che è già avvenuto una volta”.

“Per questo – spiega – il Circolo centro storico del Pd promuove martedì (24 aprile) alle 21 un incontro pubblico con il docente Paolo Buchignani dal titolo Fascismo ieri, fascismo oggi. L’incontro è dedicato al ricordo di Roberto Bartolozzi, lavoratore Teti che, intercettato in via Santa Croce dai fascisti dell’ufficio politico investigativo,venne colpito a morte con colpi di mitra e derubato da due fascisti della Xmas alle 22,30 del 29 giugno 1944 in via San Quirico all’ex cinema Littoria. La mattina seguente la morte al Campo di Marte, dove era stato portato dalla pietà di alcuni lucchesi. Roberto Bartolozzi èstato una delle tante persone che si sono sacrificate per la libertà e la dignità delle nostra Patria. Offriamo il ricordo del suo sacrificio a chi, anche nella nostra città, osa parlare di ‘fascismo moderno'”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.