Le Mura Spring campionesse toscane under 14

Le Mura Spring Lucca – Pol. A.Galli Basket S. Giovanni V.no 89-37 (19-12; 35-7; 17-10; 18-8)
LE MURA SPRING: Rugani 16, Pellegrini 8, Costa 2, Paschoulas 7, Giorgi 7, Marini 7, Azzi 7, Caloro 24, Adami 4, Begliuomini, Guiscardi 7. All.: Landini. Ass.: Gemignani
GALLI BASKET: Saponaro 2, Falcioni 14, Petrarca 5, Parolai 5, Zucconi, Torricelli 2, Zyberaj, Trapani 5, Morandini 4, Boccarini. All.: Orlando
ARBITRI: Bertuccelli – Ariani di Lucca

Dopo aver mancato per un soffio le finali nazionali con le Under 18, Le Mura Spring centra l’obiettivo con le Under 14 gold, che si presenteranno alla fase finale a Cagliari da campionesse toscane. Con la vittoria contro la Polisportiva Galli di San Giovanni Valdarno hanno intatti ottenuto il titolo regionale con una gara di anticipo.
La cronaca vede le ospiti partire con più determinazione e provare subito un mini allungo sul 4-0. La reazione delle Lucchesi è timida tanto che già al 2 minuto coach Landini chiama time out sul 3-6 per svegliare le ragazze. Un parziale 8-0 fa chiamare unTime out ospiti al minuto 6, ma la partita a questo punto ha preso la sua inerzia e il quarto si chiude sul 19-12. Nel secondo quarto il gioco delle lucchesi diviene veloce in attacco e attento in difesa e sostanzialmente la partita si chiude qui, un parziale di 35-7 porta il risultato sul 54-19 all’intervallo lungo. Nel secondo tempo le lucchesi controllano la partita, il coach dispone ampie rotazioni e buoni minutaggi per tutte, con la panchina che comunque porta il suo contributo con 32 punti complessivi.
“Stasera – commenta coach Landini – si corona il sacrificio di un anno di lavoro fatto di allenamenti e partite nelle quali tutte le ragazze hanno espresso la loro passione per questo sport. Sono sinceramente e pienamente orgoglioso di loro perché se lo meritano senza nessun dubbio. E in questi momenti dai loro sorrisi e dalla loro gioia che si capisce quanto sia fantastico il percorso che abbiamo fatto. Stasera voglio ringraziare chi con me ha condiviso tutto e cioè Matteo Gemignani, un coach speciale e Gianluca Costa, molto più di un dirigente”.
Al termine via ai festeggiamenti per il meritato titolo, costruito con 18 vittorie consecutive nella prima fase del campionato e 5 vittorie consecutive nella seconda fase. Il premio è la partecipazione alle finali nazionali che si disputeranno a Cagliari dal 25 al 30 giugno e vedranno di fronte le migliori 16 squadre nazionali Under 14.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.