Quartieri social a San Vito, in autunno via ai cantieri

Ha preso il via ieri (21 maggio) alle 21 una settimana dedicata agli incontri organizzati dall’amministrazione comunale per discutere con i cittadini dei progetti Quartieri social (interventi su strutture e attività partecipate) che prenderanno il via in autunno a San Vito e a San Concordio. L’assemblea di ieri alla scuola media Chelini di San Vito è stata dedicata a tutte le associazioni che operano sul territorio e in particolare a quelle che svolgono la propria attività a San Vito e San Concordio.

Oltre a illustrare la fase progettuale avanzata degli interventi – grazie alla presenza dei progettisti e degli assessori Giovanni Lemucchi e Gabriele Bove – è stata discussa soprattutto la parte relativa alle azioni che prevedono attività di socializzazione e aggregazione che andranno a costituire la parte più innovativa e ambiziosa di tutto il progetto: la riqualificazione edilizia di importanti strutture e spazi pubblici, vedrà contemporaneamente la partenza di nuove funzioni e attività destinate ad incentivare i rapporti sociali, il senso d’appartenenza, di sicurezza e di comunità delle frazioni interessate.
I prossimi appuntamenti sono fissati per domani (23 maggio), sempre alle 21, alla scuola primaria Collodi dove l’amministrazione incontrerà i cittadini che abitano a San Concordio. Giovedì (24 maggio) alle 21 alla scuola Chelini si svolgerà l’incontro partecipativo rivolto a tutti gli abitanti del quartiere di San Vito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.