Liceo musicale, a Suffragio concerto finale degli allievi

Martedì (5 giugno) alle 21 all’auditorium del Suffragio si svolgerà l’ultimo appuntamento concertistico degli allievi del liceo musicale Passaglia di Lucca. Dopo una nutrita serie di saggi strumentali, che hanno coperto l’intero mese di maggio, ad esibirsi saranno tutti gli allievi, ma questa volta inseriti nei gruppi orchestrali, nel coro e negli ensemble strumentali. Tutti gli allievi del liceo, infatti, oltre ad avere la possibilità di imparare ben due strumenti musicali (uno principale e uno secondario), possono scegliere di partecipare a numerose altre occasioni di fare musica, organizzando attività didattiche che si inseriscono nella musica di insieme o da camera; parallelamente gli stessi possono fare l’esperienza fondamentale della pratica corale.

Si potrà quindi ascoltare l’orchestra classica assieme al coro, che riproporrà alcune parti dell’opera Il Pirata Barbastrisce, progetto promosso dal teatro del Giglio e al quale il liceo ha preso parte da protagonista, appunto con l’orchestra e il coro dell’Istituto. Ma ad iniziare questa interessante serata sarà l’orchestra di chitarre, che ha recentemente preso parte al festival Paganini di Parma, e a seguire due interessanti quartetti, uno di clarinetti e uno di sassofoni. 
Ci sarà poi la sezione orchestrale di soli archi che ci presenterà musiche dell’epoca barocca, il coro che spazierà dal 1500 alla musica da film, per concludere con l’orchestra jazz, progetto che sta avendo molto successo e che presenta una notevole qualità esecutiva. Il liceo musicale di Lucca è uno dei primi licei musicali istituiti in Italia; nato come sperimentale in seno al liceo artistico, con la riforma scolastica dal 2010 viene istituito ufficialmente e diventa a tutti gli effetti un indirizzo, configurandosi come liceo artistico musicale.
Il liceo artistico, presente nelle sedi di via Fillungo e piazza Napoleone è caratterizzato da quattro indirizzi di formazione: arti figurative, architettura e ambiente, audiovisivo-multimediale e design. Il liceo musicale e coreutico invece, è presente nella nuova sede di Sant’Agostino. I corsi sono quinquennali, divisi in biennio e triennio. Nel triennio gli studenti scelgono l’indirizzo di formazione specifico negli ambiti precedentemente menzionati. Da sempre, la scuola è molto attiva nel territorio e in tutti gli ambiti connessi alle attività formative e culturali, prestando molta attenzione alle esigenze degli studenti e delle famiglie

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.