Scelte le terne per il Viareggio-Rèpaci

La giuria del premio letterario internazionale Viareggio Repaci 2018 ha selezionato le terne finaliste e assegnato i riconoscimenti speciali a Giancarlo Caselli, Giordano Bruno Guerri e Simone Somekh.
Per la narrativa sono finalisti Fabio Genovesi (Il mare dove non si tocca, Mondadori), Luigi Guarnieri (Forsennatamente Mr Foscolo, La nave di Teseo) e Giuseppe Lupo (Gli anni del nostro incanto, Marsilio). Per la poesia Roberta Dapunt (Promemoria, Einaudi), Guido Mazzoni (La pura superficie, Donzelli) e Giancarlo Pontiggia (Il moto delle cose, Mondadori). Per la saggistica Vittorio Lingiardi (Mindscapes. Psiche nel paesaggio, Raffaello Cortina Editore), Guido Melis (La macchina imperfetta. Immagine e realtà dello stato fascista, Il Mulino) e Luigi Sampietro (La passione per la letteratura, Aragno).

È stato inoltre assegnato il Premio Viareggio opera prima per la narrativa a Simone Somekh con Grandangolo (edizioni Giuntina). Inoltre la giuria, presieduta da Simona Costa, ha deliberato all’unanimità di assegnare il Premio internazionale Viareggio-Versilia a Giancarlo Caselli “per il coraggio e la generosità con cui ha messo a disposizione, con altissimi rischi e disagi, l’intera sua esistenza, al servizio della legalità”.
Sempre all’unanimità la giuria ha attribuito il Premio speciale Città di Viareggio a Giordano Bruno Guerri, presidente della Fondazione Il Vittoriale degli Italiani, “per la sua efficace valorizzazione di un artista profondamente legato alla Versilia come Gabriele d’Annunzio e per la creazione dell’innovativo progetto culturale Magnifiche Presenze, che riunisce d’Annunzio a Giovanni Pascoli e Giacomo Puccini, tramite le rispettive case museo”. In una precedente riunione la giuria, ricorda un comunicato stampa, aveva inoltre attribuito all’unanimità il Premio Viareggio del presidente a Nerio Nesi per il nuovo libro Le passioni degli Olivetti (edizioni Aragno).
La serata finale dell”edizione 2018 del premio Viareggio in cui verranno consegnati i riconoscimenti già decisi e verranno dichiarati i vincitori del premio Viareggio-Rèpaci, organizzata come sempre dal Comune di Viareggio, si svolgerà domenica 26 agosto al Centro Congressi Principino di Viareggio.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.