Altopascio, sfilano alla Dogana le borse di Luca Piattelli foto

Sarà presentata domenica (1 luglio) alla Dogana di piazza Gramsci ad Altopascio la preview della collezione primavera/estate 2019 delle borse Lion limited edition disegnate da Luca Piattelli, insieme a quelle della stagione in corso. Un appuntamento ‘vicino casa’ per lo stilista che lo scorso 20 maggio ha lanciato l’anteprima al Just Cavalli Restaurant & Club di Milano. Si partirà alle 19 con un aperifood e verso le 21, al calare della luce del sole, modelli e modelle sfileranno sfoggiando, oltre alle borse, acconciature realizzate nel salone Piattelli di Chiesina Uzzanese.

Gli abiti saranno selezionati dalla storica boutique altopascese Men’s fashion e la calzature dallo store Scarpa Moda. L’evento sarà occasione anche per conoscere le creazioni frutto di un progetto rivolto a giovani creativi e accolto dal brand: due studentesse, Greta e Melissa Piattelli – promessa della famiglia – presenteranno modelli di loro ideazione e progettazione ispirati agli anni ’80 nelle forme e nelle nuance. Una serata glamour, insomma, animata da dj set, che vuole essere per Luca Piattelli un omaggio al territorio che lo ha visto nascere e affermarsi. Anche i materiali scelti per la produzione delle borse, d’altronde, sono tutti rigorosamente made in Tuscany – in particolare le pelli, lavorate a Santa Croce sull’Arno, nel cosiddetto ‘comprensorio del cuoio’.
Le borse sono acquistabili online su lucapiattellibag.com o al salone di Chiesina Uzzanese; l’obiettivo dello stilista è soprattutto il mercato estero, a partire dalla Cina – dove le borse artigianali di lusso di Piattelli sono state messe in vendita al Taihe Plaza, avveniristico mall considerato uno dei più belli d’Oriente.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.