Geonova: parte Danesi, ritorno per Tessitori

Continua a prendere forma il roster della Geonova. Parte Danesi, arriva Tessitori.

In uscita l’ultimo dei senior, Alessandro Danesi, il play della Geonova, capace di ottime performance anche al tiro. Quest’anno ha chiuso con un media di 10,3, con un acuto di ben 22 punti in partita. Anche Danesi, come Loni apparteneva alla “vecchia guardia” visti i quattro gli anni passati con la maglia del Cmb indosso, a suon di assist e canestri.
Sul fronte arrivi dopo la conferma di Romano, il Cmb ha scelto il primo compagno da affiancargli, Alessio Tessitori, un’ala forte, classe 1987, 2,05 in altezza, 15 punti a partita di media e un personale di 26. Non è una “new entry” in quanto ha già vestito la maglia biancorossa ormai dieci anni fa. Poco più che ventenne aveva in quegli anni come compagni di squadra ed insegnanti dei nomi di tutto rispetto come Drocker, Nieri, Biagioni, Barsanti, Cempini, Stefani. In questi anni di separazione le telefonate e i contatti, tra la società e lui, non sono mai mancati, infittendosi in questa estate fino alla stretta di mano che sanciva il suo ritorno. Proviene dalla Folgore Fucecchio dove negli ultimi quattro anni, grazie ai suoi 1893 punti, ha dato una forte mano alla squadra per salire di categoria, dalla Divisione nazionale C alla serie C Gold. Siamo andati a sentire quali sono le sue prime impressioni per questa chiamata e cosa si aspetta per la prossima stagione.
“Sono contentissimo di tornare a Lucca – ha detto – ci ho giocato dieci anni fa e mi sono trovato benissimo, sia con la società, i compagni di squadra ed anche con la città. Con Piazza siamo sempre rimasti in contatto ed ora che mi sono laureato che ho un po’ più di tempo, l’idea di rimettermi in gioco mi è piaciuta ed ho accettato l’offerta molto volentieri”. E per la prossima stagione? “Sicuramente la voglia di far bene è tanta, anche se ho visto che la Geonova ha fatto già molto bene in questi anni. L’idea comunque è quella di fare qualcosa di più, la società sta allestendo un roster di ottimo livello, come vedo fare anche alle altre compagini che faranno parte del prossimo campionato, vedo dei gran movimenti, tutti volti a rinforzarsi, ma sono certo che la Geonova non sarà da meno”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.