La grande orchestra delle piccole chitarre apre la stagione di “In te son nato”

Per la sesta estate consecutiva torna il programma di eventi In te son nato… nel giardino della Rsa Tabarracci a Viareggio. Una vera e propria stagione di appuntamenti, promossa da I Care, società di servizi che gestisce la Rsa, con il duplice obiettivo di mettere in relazione la Rsa con il territorio e di offrire a chi vi risiede l’opportunità di sentirsi parte attiva della comunità. Gli eventi si svolgono nel giardino sul retro della struttura la domenica alle 17,30. Si parte l’8 luglio con la Grande orchestra delle piccole chitarre diretta dal maestro Giacomo Martinelli dell’Accademia musicale della Versilia.

Il 22 luglio sarà la volta del talk-show Un’estate da Campioni dedicato allo sport tra musica e interviste agli sportivi e ai campioni versiliesi che hanno riscosso successi con la maglia della nazionale italiana. Il 29 luglio si ride con una serie di esilaranti sketch comici di una delle più apprezzate e premiate realtà del teatro dialettale toscano la compagnia Filodrammatica di Quiesa. Due appuntamenti anche ad agosto: il 5 La Fanfara degli Alpini della Versilia in concerto; il 26 invece grande festa d’estate tra cocomero e musica con il maestro Simone Rossi e gli ospiti canori del Canta Versilia Academy.
A chiudere, come da tradizione, il 26 settembre il compleanno del Tabarracci, nel giorno stesso in cui fu posta la prima pietra dell’ospedale e fu anche molti anni dopo inaugurata la Rsa.
Il programma di In te son nato… è un’occasione anche per tornare a visitare l’ex ospedale Tabarracci, luogo che da sempre è considerato un bene della città e che grazie a questa serie di eventi torna ad essere vissuto da tutti come tale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.