Quantcast

Al Piazzone la mostra di foto ‘Sotto le logge’

Si chiama Sotto le Logge l’installazione fotografica che vede le vetrine dei fondi dismessi del Piazzone vestirsi delle immagini più belle di Viareggio e del Carnevale.
Il progetto – ideato dal Comune di Viareggio e realizzato in collaborazione con l’associazione culturale Gruppo fotografico versiliese con il contributo della Fondazione Carnevale – ha impegnato una trentina di fotografi per 60 fotografie stampate e posizionate sulle vetrine. A questo si aggiungano le immagini del Carnevale con le date dei corsi 2019.

L’installazione è stata inaugurata questa mattina, venerdì 13 luglio, alla presenza dell’assessore al commercio patrizia Lombardi, del vicepresidente della Fondazione Carnevale Marco Szorenyi e dei fotografi che hanno offerto i loro lavori.
“Lo scopo naturale delle vetrine è quello di mettere in mostra la merce – commenta l’assessore Patrizia Lombardi – in questo caso mettiamo in mostra la bellezza di Viareggio e la bravura di questi fotografi. Un’esposizione insolita e originale che arreda un luogo storico nel cuore di Viareggio, in attesa del bando che porterà un mercato tutto nuovo”:
“Ringrazio i fotografi per il lavoro svolto – conclude Lombardi – e la fondazione Canevale per la collaborazione. Invito tutti a fare un giro “sotto le logge” anche in occasione della presentazione del nuovo manifesto del Carnevale 2019 che sarà ancora una volta al Piazzone, per confermare il legame e l’importanza che questa zona riveste per l’Amministrazione e per tutta Viareggio”.
Di seguito i fotografi che hanno partecipato al progetto: Photostudio Sm di Said Nowkandi e Marcantonio Bartelloni, Stefano Dalle Luche, Antonio Tranchino, Andrea Andrei, Carlo Cerri, Paolo Guidi, Simone Brocchini, Giuseppe Baglini, Silvio Catani, Fabio Petri, Marco Dinelli, Vincenzo Biagini, Maria Consorti, Lina Bertuccelli, Biagio Marullo, Sira Doroni, Vinicio Triglia, Marco Bottari, Deni Gemigniani, Ferdinando Rondinelli, Michela Santucci, Jacopo Butini, Daniela Fancelli, Alberto Caselli, Giuseppe Bertuccelli, Mario Biondi, Giovanni Meniconi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Lucca in Diretta, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.